Per gli italiani la colazione è fra i momenti migliori della giornata. Ci sono le persone che amano farla concedendosi una sana spremuta e ci sono invece le persone che preferiscono la tradizionale tazza di caffè. Proprio per queste persone che già di prima mattina amano svegliarsi con l'odore della loro bevanda preferita è stata pensata la caffettiera elettrica in grado di preparare questa bevanda prima ancora che ci alziamo dal letto. Possiamo definirla quasi una caffettiera 2.0; un elettrodomestico moderno che non va sul classico fornello ma che utilizza una base elettrica per riscaldare l'acqua ed erogare una buona bevanda calda; infatti, per funzionare necessita di una presa di corrente.

Come sono fatte?

La caffettiera elettrica, all’apparenza è molto simile a quella classica, infatti, possiede comunque un serbatoio in cui mettere l'acqua, un filtro in cui si pone la polvere e la parte superiore in cui viene è riversata la bevanda calda quando è pronto. Esistono due tipi di caffettiera elettrica:

  • Quella con la base integrata nel serbatoio dell'acqua, cioè con la base elettrica che non si stacca fisicamente dal corpo della caffettiera. Questa caffettiera presupporrebbe un consumo energetico più limitato ed è ideale per i viaggi perché ha un design leggero e compatto;
  • Quella con la base estraibile, invece, permette a quest'ultima si rimuove dal corpo della caffettiera ed ha un consumo elettrico più alto.

Queste caffettiere hanno un funzionamento piuttosto semplice: occorre semplicemente riempire con l'acqua il serbatoio e aggiungere la polvere nel filtro apposito, quindi basta collegare la caffettiera la corrente ed in pochissimi minuti inizierà a fuoriuscire la bevanda calda e profumato che riempirà la parte superiore dell’elettrodomestico.

Per quanto riguarda la pulizia, la base della caffettiera elettrica ovviamente non può essere immersa in acqua e per tal motivo è indispensabile utilizzare altri modi per pulire la caffettiera. Potrete optare per una spugna delicata per la pulizia interna della caldaia oppure scegliere di fare un giro a vuoto unendo all'acqua alcune gocce di limone che andranno ad eliminare qualsiasi residuo calcareo.

Scopriamo quindi come scegliere la migliore caffettiera elettrica sul mercato in base alle proprie esigenze e valutando con attenzione alcune caratteristiche fondamentali

La capienza della caffettiera elettrica

Caffettiera elettrica

La capienza della caffettiera elettrica è fondamentale, partiamo quindi dalla classica moka da 2 tazze fino a raggiungere la capacità di 10 tazze. Scegliere quella che fa per noi dipende, ovviamente, dalle esigenze che si hanno in famiglia. Se state cercando una soluzione da regalare ai nonni, l'ideale è sicuramente quella da 2 tazze ma, se preferite utilizzarla quando siete in compagnia, vi consigliamo di optare per modelli più grandi; naturalmente è bene considerare che maggiore è la capienza e più è grande la caffettiera elettrica.

Di seguito una selezione di prodotti che ci sentiamo di consigliarti

Compra su Amazon

De'Longhi Alicia PLUS EMKM 4.B Caffettiera Moka Elettrica 2-4 Tazze, 450 W, Nero/Argento

Prezzo su Amazon.it: € 43,00
Compra su Amazon

Ariete 1358 Moka Aroma - Moka elettrica 2/4 tazze, 400W, Autospegnimento, Mantenimento temperatura per 30', Bianco

Prezzo su Amazon.it: € 39,90
Compra su Amazon

Bialetti Elettrika Caffettiera elettrica da viaggio 110-230 Volt

Prezzo su Amazon.it: € 39,99

La funzione Timer

Si tratta di una delle funzioni più utilizzate nella caffettiera elettrica, infatti, questa meravigliosa funzione permette di programmare in anticipo l'orario in cui si vuole che avvenga l’erogazione della bevanda. Basterà semplicemente preparare la caffettiera in anticipo ed impostare l'orario mantenendo l’elettrodomestico attaccato alla corrente; all’orario prescelto la caffettiera elettrica si attiverà ed erogherà la vostra bevanda.

Funzione Aroma

Questa è un'altra funzione molto diffusa beh presente solo nei prodotti di fascia alta. la funzione a Roma consente di selezionare fra diversi livelli di intensità della bevanda per momenti i diversi momenti della giornata. Si tratta di una Caratteristica molto interessante per chi ama un caffè dalla fragranza.

Mantenimento di calore

La funzione di mantenimento del calore è indispensabile per bere la propria bevanda in un secondo momento. Difatti, la maggior parte dei modelli di caffettiera elettrica dispone di questa comoda funzionalità che mantiene la bevanda calda per circa mezz'ora.

Lo spegnimento automatico

Caffettiera elettrica

Infine, la funzionalità di spegnimento automatico è indispensabile per chi vuole risparmiare l'energia elettrica perché consente la caffettiera elettrica di spegnersi automaticamente quando non viene utilizzata per un dato periodo di tempo.




Potrebbe interessarti

Canone di locazione: le tipologie e i costi di questo servizio

Il canone di locazione è l’aspetto principale a cui guardano gli inquilini che hanno intenzione di affittare un appartamento. Il costo molto alto degli ultimi tempi, soprattutto nelle grandi città, ha portato questo argomento in prima pagina e di stretta attualità, soprattutto in questo momento di congiuntura economica.

Tassa di registro: un approfondimento su come si calcola questa imposta

tassa di registro

Se si intende acquistare o prendere in affitto un immobile da abitare oppure da adibire per usi diversi, ad esempio di natura commerciale o ad uso ufficio, è necessario in primis stipulare un contratto d'affitto o di compravendita.

Self Storage a Bologna e in Emilia Romagna

Il termine self-storage significa “deposito personale” ed indica la possibilità di affittare uno spazio, presso dei magazzini, ed utilizzarlo per depositare i propri beni.

 

I più condivisi

Poltrone da esterno di design, quali le tipologie esistenti

poltrone da esterno di design

Il poter avere a disposizione un bel giardino o un ampio terrazzo rappresenta il sogno di tante persone al giorno d’oggi. Uno spazio in cui poter ospitare un bel cane, far giocare i propri bambini o semplicemente rilassarsi nelle calde giornate estive o organizzare qualche divertente party con amici o parenti. Tuttavia, come qualsiasi altro ambiente di casa, esso deve essere arredato in maniera consona, con un’adeguata scelta di tavoli e poltrone da esterno di design o anche semplici, in base ai propri gusti.

Mutuo ipotecario: cos’è e come funziona questo tipo di finanziamento

acquistare casa con il mutuo ipotecario

Per chi è in procinto di acquistare un immobile la fase di analisi e scelta del finanziamento da prendere è fondamentale, soprattutto perchè si tratta di un investimento importante che nella maggior parte dei casi graverà sull’economia familiare a lungo termine.

Provvigione agenzia immobiliare: consigli per non pagare troppo!

Il mediatore immobiliare e l'agenzia e l'agente immobiliare svolgono il ruolo di intermediario tra acquirente e venditore. Ci si rivolge ad un'agenzia immobiliare sia che si voglia vendere o acquistare un immobile, sia che si tratti di una compravendita che di una locazione.

Leggi anche...

Documenti successione: diamo uno sguardo più approfondito

Per aprire una pratica di successione, i documenti necessari sono:

Leggi anche...

Bollette Telecom: pagamenti e morosità, cosa c'è da sapere?

In passato, gli utenti legati da rapporti societari o personali con un cliente moroso, che intendevano attaccare una nuova linea telefonica Telecom, erano soggetti al pagamento delle bollette arretrate o alla definitiva sospensione della fornitura per morosità.

Go to Top