L’aspirapolvere è uno di quelli apparecchi domestici ormai indispensabili nel pulire la casa in modo rapido ed efficace. Tra i modelli più amati in assoluto è l’iRobot Roomba 896 che - come tutti gli apparecchi aspirapolvere che agiscono in autonomia senza la guida umana – piace più per la funzione che per l’estetica. L’alto livello di pulizia è garantito dalla combinazione di varie tecnologie: l’Aero Force, l’Air Flow Accelerator e l’High -EF Vacuum. Nonostante non sia dotato di un sensore che mappa gli ambienti, riesce a spostarsi in autonomia grazie al navigatore iAdapt, seguendo le indicazioni fornite dai sensori ottici e acustici in grado di individuare le zone che necessitano di pulizia. Vediamo ora la nostra recensione del Roomba 896.

Caratteristiche del iRoomba 896

Il Roomba 896 è dotato di spazzole che ruotano in senso contrapposto per raccogliere maggior sporcizia, rimuovere meglio lo sporco e allo stesso tempo evitare i grovigli di peli di animalidomestici e capelli, per questo è raccomandato a chi possiede animali da compagnia. Possiede un’autonomia di 120 minuti, un rumore sostenibile contenuto entro i 70 dB e dimensioni ridotte con un’altezza di soli 9,2 cm che permette all’apparecchio di passare anche sotto i mobili e i divani. Ciò che rende questo elettrodomestico, il più venduto è prevalentemente legato alla facilità di programmazione e all’elevata capacità di aspirazione.

Gli elementi che contraddistinguono l'aspirapolvereRoomba 896, dalla recensione degli altri aspirapolvere dello stesso tipo,  è il suo innovativo sistema di navigazione e orientamento che permettono di farlo muovere egli ambienti anche senza necessità di mappare l’area e intercettando con i sensori le zone da pulire. Il sistema di aspirazione chiamato Aeroforce è in grado di rimuovere il 50% in più dello sporco rispetto ai modelli precedenti e ai produttori concorrenti. Il software installato è stato progettato per assicurare una pulizia totale, facilitando l’apparecchio nell’individuazione degli ostacoli, quali mobili, pareti e scale. Riesce a rimuovere anche residui pesanti o resistenti all’attrito. La durata della batteria permette di pulire agevolmente una casa di piccole o medie dimensioni con una sola carica (per ambienti più ampi sarà necessario dividere la pulizia in due fasi).  Proseguiamo la nostra recensione del Roomba 896.

L’utilizzo è molto semplice: si aziona attivando il tasto “Clean” e non necessita di particolari programmazioni. Agisce in completa autonomia, non è necessaria la presenza della persona, che può anche uscire di casa, mentre il robot è in funzione. Per il suo elevato grado di pulizia è consigliato a coloro che soffrono di allergie e che necessitano di un ambiente sempre pulito. La manutenzione è minima e poco onerosa. Da queste caratteristiche si evince il perchè di una recensione del Roomba 896 assolutamente positiva.

Recensione del Roomba 896: la tecnologia Lighthouse o muro virtuale

recensione del roomba 896

Nella recensione del Roomba 896 non si può trascurare la funzione Loghthouse è ciò che distingue questo robot per pulizie dai concorrenti e che si può esemplificare con l’immagine della creazione da parte del software di cui è dotato, di una sorta di muro virtuale: il software comunica al robot le aree da pulire e non lo fa allontanare dall’ambiente fino a quando la superficie del locale non risulta perfettamente pulita. Per evitare che il robot si muova a caso, necessita dell’intervento di sensori ottici e sonori che lo coadiuvano nel lavoro. Il robot è dotata di un software di base proprio, ma può essere potenziato con l’installazione di 4 tipologie di muri virtuali, come accessori da acquistare separatamente. Dopo la nostra recensione del Roomba 896  ecco dove acquistarlo.

Di seguito ti riportiamo alcune ottime offerte di Amazon

Compra su Amazon

Awinker Ricambio Spazzola Filtri per Roomba 896 900 

Prezzo su Amazon.it: € 19,89
Compra su Amazon

iRobot Roomba 960 Robot Aspirapolvere, Sistema di Pulizia Dirt Detect, Spazzole Tangle-Free

Prezzo su Amazon.it: € 357,00
Compra su Amazon

iRobot Roomba e5154 Robot Aspirapolvere, Sistema ad Alte Prestazioni con Dirt Detect

Prezzo su Amazon.it: € 380,88

Recensione del Roomba 896: perché acquistarlo

Roomba 896

Sul mercato vi sono molti prodotti concorrenti simili all’iRobot Roomba 896, tuttavia questo prodotto risulta il più venduto perché, date le recensione del Roomba 896, offre qualcosa in più rispetto alla media in fatto di prestazioni e risultati, nonché per la sua tecnologia di navigazione e per la capacità di raggiungere anche angoli difficili o di pulire lungo le pareti grazie alla spazzola laterale che convoglia lo sporco verso il centro, le sue dimensioni ridotte facilitano il passaggio sotto i mobili, garantendo una pulizia ottimale. I suoi sensori permettono di farlo muovere in autonomia e senza assistenza perché “vede” gli ostacoli, come le scale grazie al sensore di vacuum. La programmazione e l’accensione è semplice e intuiva e la durata della batteria è superiore alla media degli altri concorrenti, arrivando fino a 3 ore; quando l’apparecchio avverte che la carica è in esaurimento, si “ripone” autonomamente nella postazione di ricarica per poi riprendere la pulizia tra una sessione di ricarica e l’altra: ciò evita di ritrovare l’apparecchio immobile per casa privo di carica.

La confezione è corredata della home base, ovvero la piattaforma di ricarica, del cavo di alimentazione, di una modalità standard di Virtual Wall, 2 batterie AA, 1 filtro aggiuntivo.

Un iRobot per pulire casa è un utile aiuto e l’autonomia del Roomba 896 lascia il proprietario libero di dedicarsi ad altro nel suo tempo libero. Questa è la nostra recensione del Roomba 896lo acquisterete? 

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Contratto ad uso foresteria: scopriamo tutti i vantaggi reali

Contratto ad uso foresteria

 

Con il contratto uso foresteria una società per capitali prende in affitto un’abitazione ad uso dei suoi dipendenti.

Self Storage a Bologna e in Emilia Romagna

Il termine self-storage significa “deposito personale” ed indica la possibilità di affittare uno spazio, presso dei magazzini, ed utilizzarlo per depositare i propri beni.

Affittare la prima casa: ragioniamo sulla perdita di agevolazioni

Affittare la prima casa

Con 10 miliardi di tagli sulle agevolazioni fiscali per la prima abitazione la manovra finanziaria va a colpire praticamente tutti: dal proprietario che intende ristrutturare l’abitato all’affittuario. Per quanto riguarda i contratti di locazione della prima casa tuttavia, quanti l’abbiano stipulato potranno ancora contare su questi privilegi.

I più condivisi

Facciamo chiarezza sull’immobile strumentale

Gli immobili strumentali rappresentano una particolare tipologia di bene. In pratica si distinguono in quanto vengono comprati dalle aziende per esercitare le proprie attività. Sottolineiamo il fatto che esistono:

Surrogazione del mutuo: caratteristiche, vantaggi e svantaggi

La surrogazione del mutuo (o portabilità) consente al debitore di sostituire il creditore iniziale, senza necessità di consenso di quest’ultimo, previo il pagamento del debito (art. 1202 codice civile).

Normativa sullo scarico dei fumi: cosa dice la legge

cappa secondo la normativa sullo scarico dei fumi

Solitamente quando dobbiamo scegliere la cappa per la nostra nuova cucina, i requisiti sui quali ci concentriamo maggiormente sono la silenziosità e il design di tendenza. In realtà al momento dell’acquisto di questo elettrodomestico bisogna tenere conto anche di come gestire al meglio la dispersione dei vapori che derivano dalla cucina e dalla preparazione degli alimenti.

Leggi anche...

Cos'è la rendita catastale: scopri le informazioni sugli immobili

Quando si acquista una casa sono necessari dei dati specifici utili a definire le caratteristiche dell'immobile appena comprato e importanti ai fini della compilazione del moduli ICI (Imposta comunale sugli Immobili) e del suo successivo pagamento; uno di questi valori fondamentali è la rendita catastale.

Leggi anche...

Prescrizione e decadenza bollette: simili ma sostanzialmente diverse

Prescrizione e decadenza delle bollette hanno un elemento comune; in entrambe, il passare del tempo determina la perdita di un diritto. In realtà esse sono sostanzialmente diverse.

Go to Top