L’aspirapolvere è uno di quelli apparecchi domestici ormai indispensabili nel pulire la casa in modo rapido ed efficace. Tra i modelli più amati in assoluto è l’iRobot Roomba 896 che - come tutti gli apparecchi aspirapolvere che agiscono in autonomia senza la guida umana – piace più per la funzione che per l’estetica. L’alto livello di pulizia è garantito dalla combinazione di varie tecnologie: l’Aero Force, l’Air Flow Accelerator e l’High -EF Vacuum. Nonostante non sia dotato di un sensore che mappa gli ambienti, riesce a spostarsi in autonomia grazie al navigatore iAdapt, seguendo le indicazioni fornite dai sensori ottici e acustici in grado di individuare le zone che necessitano di pulizia. Vediamo ora la nostra recensione del Roomba 896.

Caratteristiche del iRoomba 896

Il Roomba 896 è dotato di spazzole che ruotano in senso contrapposto per raccogliere maggior sporcizia, rimuovere meglio lo sporco e allo stesso tempo evitare i grovigli di peli di animalidomestici e capelli, per questo è raccomandato a chi possiede animali da compagnia. Possiede un’autonomia di 120 minuti, un rumore sostenibile contenuto entro i 70 dB e dimensioni ridotte con un’altezza di soli 9,2 cm che permette all’apparecchio di passare anche sotto i mobili e i divani. Ciò che rende questo elettrodomestico, il più venduto è prevalentemente legato alla facilità di programmazione e all’elevata capacità di aspirazione.

Gli elementi che contraddistinguono l'aspirapolvereRoomba 896, dalla recensione degli altri aspirapolvere dello stesso tipo,  è il suo innovativo sistema di navigazione e orientamento che permettono di farlo muovere egli ambienti anche senza necessità di mappare l’area e intercettando con i sensori le zone da pulire. Il sistema di aspirazione chiamato Aeroforce è in grado di rimuovere il 50% in più dello sporco rispetto ai modelli precedenti e ai produttori concorrenti. Il software installato è stato progettato per assicurare una pulizia totale, facilitando l’apparecchio nell’individuazione degli ostacoli, quali mobili, pareti e scale. Riesce a rimuovere anche residui pesanti o resistenti all’attrito. La durata della batteria permette di pulire agevolmente una casa di piccole o medie dimensioni con una sola carica (per ambienti più ampi sarà necessario dividere la pulizia in due fasi).  Proseguiamo la nostra recensione del Roomba 896.

L’utilizzo è molto semplice: si aziona attivando il tasto “Clean” e non necessita di particolari programmazioni. Agisce in completa autonomia, non è necessaria la presenza della persona, che può anche uscire di casa, mentre il robot è in funzione. Per il suo elevato grado di pulizia è consigliato a coloro che soffrono di allergie e che necessitano di un ambiente sempre pulito. La manutenzione è minima e poco onerosa. Da queste caratteristiche si evince il perchè di una recensione del Roomba 896 assolutamente positiva.

Recensione del Roomba 896: la tecnologia Lighthouse o muro virtuale

Nella recensione del Roomba 896 non si può trascurare la funzione Loghthouse è ciò che distingue questo robot per pulizie dai concorrenti e che si può esemplificare con l’immagine della creazione da parte del software di cui è dotato, di una sorta di muro virtuale: il software comunica al robot le aree da pulire e non lo fa allontanare dall’ambiente fino a quando la superficie del locale non risulta perfettamente pulita. Per evitare che il robot si muova a caso, necessita dell’intervento di sensori ottici e sonori che lo coadiuvano nel lavoro. Il robot è dotata di un software di base proprio, ma può essere potenziato con l’installazione di 4 tipologie di muri virtuali, come accessori da acquistare separatamente. Dopo la nostra recensione del Roomba 896  ecco dove acquistarlo.

Recensione del Roomba 896: perché acquistarlo

Roomba 896

Sul mercato vi sono molti prodotti concorrenti simili all’iRobot Roomba 896, tuttavia questo prodotto risulta il più venduto perché, date le recensione del Roomba 896, offre qualcosa in più rispetto alla media in fatto di prestazioni e risultati, nonché per la sua tecnologia di navigazione e per la capacità di raggiungere anche angoli difficili o di pulire lungo le pareti grazie alla spazzola laterale che convoglia lo sporco verso il centro, le sue dimensioni ridotte facilitano il passaggio sotto i mobili, garantendo una pulizia ottimale. I suoi sensori permettono di farlo muovere in autonomia e senza assistenza perché “vede” gli ostacoli, come le scale grazie al sensore di vacuum. La programmazione e l’accensione è semplice e intuiva e la durata della batteria è superiore alla media degli altri concorrenti, arrivando fino a 3 ore; quando l’apparecchio avverte che la carica è in esaurimento, si “ripone” autonomamente nella postazione di ricarica per poi riprendere la pulizia tra una sessione di ricarica e l’altra: ciò evita di ritrovare l’apparecchio immobile per casa privo di carica.

La confezione è corredata della home base, ovvero la piattaforma di ricarica, del cavo di alimentazione, di una modalità standard di Virtual Wall, 2 batterie AA, 1 filtro aggiuntivo.

Un iRobot per pulire casa è un utile aiuto e l’autonomia del Roomba 896 lascia il proprietario libero di dedicarsi ad altro nel suo tempo libero. Questa è la nostra recensione del Roomba 896lo acquisterete? 

Autore: Enrico Mainero
Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico per ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).

Potrebbe interessarti

Provvigione dell'agenzia immobiliare per l'affitto: ecco come funziona?

Nel momento in cui si decide di mettere il proprio appartamento o la propria casa in affitto, è possibile prendere in considerazione l'ipotesi di affidarsi ad una agenzia che si occupi della mediazione fra il proprietario e l'eventuale affittuario.

I più condivisi

Tende a rullo per esterni: scopriamo quali sono e le tipologie esistenti

tende a rullo da esterni

In ufficio oppure in casa, è divenuto sempre più importante installare delle tende per proteggersi dai raggi solari (soprattutto nelle luminose e calde giornate estive), ma anche per mantenere una certa riservatezza degli ambienti da occhi indiscreti. E, negli ultimi anni, a questa funzione pratica di protezione, si è aggiunta anche quella estetica, grazie anche alla creazione di tante tonalità e tessuti differenti, che permettono di scegliere tipologie di tende di vario genere.

Go to Top