Logo di Padroni di Casa

Dopo avervi presentato un approfondimento sulle lavatrici Bosh, eccoci oggi con un nuovo tema che speriamo susciterà il vostro interesse.

Menu di navigazione dell'articolo

La lavatrice è tra gli elettrodomestici più indispensabili in casa, ma nelle abitazioni vi è sempre meno spazio e tempo per stendere i panni, soprattutto quando le condizioni esterne – tra smog e divieti -  non permettono di utilizzare gli spazi esterni della propria casa; ecco perché negli ultimi anni, ha guadagnato una buona quota di mercato il modello lavasciuga, in particolare, la lavasciuga slim per le sue ridotte dimensioni, un elettrodomestico che combina il lavaggio e l’asciugatura del bucato in poco spazio e in modo efficiente e senza danneggiare i capi, tranne quelli delicati e la biancheria intima che richiedono a volte il lavaggio a mano.

Tipologie di lavasciuga

Una lavasciuga slim ha sia doppia funzione di lavaggio e asciugatura e doppia tipologia di funzioni. Durante il lavaggio, l’elettrodomestico funziona come una comune lavatrice con carico e scarico di acqua, riscaldamento, insaponatura, risciacquo. La centrifuga è però meno violenta rispetto alle lavatrici tradizionali, poiché i capi devono successivamente essere esposti al processo di asciugatura: una centrifuga violenta potrebbe infeltrire le fibre di tessuti delicati come la lana. Dopo il lavaggio subentra la fase di asciugatura che funziona come nelle asciugatrici singole, per cui è possibile scegliere due tecnologie diverse: a condensazione o a espulsione.

  • Il sistema di asciugatura a condensazione si basa su un circuito forzato di aria riscaldata e convogliata sulla biancheria bagnata. Il processo trasforma l’acqua di cui sono intrisi i panni in vapore acqueo. L’aria calda fa evaporare l’acqua dai vestiti e contestualmente il bucato continua a subire un processo di surriscaldamento per cui il vapore acqueo viene sospinto altrove a temperatura più bassa comportando la separazione tra aria e acqua: l’acqua più pesante cade verso il basso e viene raccolta in una vaschetta da svuotare al termine dell’asciugatura. Le asciugatrici singole a condensazione sono tutte dotate della vaschetta perché non sempre collegate al tubo di scarico delle acque bianche. Nel caso di una lavasciuga, l’acqua “caduta” dall’asciugatura può essere fatta confluire nello scarico della lavatrice.
  • Il sistema di asciugatura ad espulsione funziona come quella a condensazione, ma la fase finale è diversa. Infatti, la camera in cui si produce l’aria calda è dotata di una resistenza incandescente per il riscaldare l’aria che viene espulsa e diretta sul bucato tramite una ventola che fa girare l’aria calda nel cestello mentre questo gira lentamente. L’aria calda trasforma l’acqua dei panni in vapore acqueo che, a differenza del sistema a condensazione, viene spinto all’esterno nella stanza dove è collocata la lavasciuga tramite dei convogliatori flessibili. Non è una soluzione attuabile in tutte le circostanze, poiché la lavasciuga a espulsione necessita di essere collocata in una stanza con una finestra verso l’esterno o con uno sfogo di 20 cm di diametro. Questo sistema ha delle controindicazioni perché qualora non è possibile collocarla in un ambiente adatto o non è possibile far convogliare il vapor acqueo all’esterno tramite un adeguato impianto, si dovrà “raccogliere” il vapore all’interno della stanza stessa con rischio di creare muffe sulle pareti e pozze di acqua sul pavimento.

Nello scegliere, quindi di una lavasciuga slim con sistema a condensazione o a espulsione, bisogna tener conto proprio delle differenze di funzionamento.

Pro e contro della lavasciuga per una scelta consapevole

lavasciuga slim

I vantaggi e gli svantaggi di scegliere una lavasciuga sono legati al loro funzionamento e ai consumi. Una lavasciuga a condensazione ha il vantaggio di poter riutilizzare l’acqua dell’asciugatura per uso domestico, ma il suo sistema aumenta i consumi elettrici poiché il sistema di raffreddamento utilizza un compressore elettrico potente con conseguente dispendio energetico.

Il sistema a espulsione è più “economico”, la ventola funziona con pochi watt, ma il suo limite è la condensa del vapore acqueo all’interno del vano che alloggia l’elettrodomestico.

La lavasciuga slim a condensazione consuma di più ma può essere posizionata ovunque vi sia spazio e anche in uno stanzino senza areazione, mentre la lavasciuga slim a espulsione contribuisce a ridurre i costi, ma costringe a trovare soluzioni di aerazione dell’alloggio.

Infine, la lavasciuga a condensazione obbliga allo svuotamento della vaschetta di raccolta dell’acqua di asciugatura a termine di ogni lavaggio, altrimenti la macchina si spegne al lavaggio successivo prima della fase di asciugatura, mentre il sistema a espulsione non pone limiti perché sfoga all’esterno il vapore acqueo prodotto dall’asciugatura.

In ogni caso, sia la lavasciuga a condensazione che quella a espulsione è un elettrodomestico che incide in ogni caso sui consumi e il bilancio familiare. Quindi, prima di scegliere per l’acquisto di una lavasciuga è bene considerare l’aspetto economico. Per evitare sorprese sui consumi, è bene scegliere la macchina più efficiente con la classe energetica A+ o AA++, leggere bene il manuale di utilizzo per eseguire la corretta manutenzione, leggere bene l’etichetta su cui è indicato il consumo elettrico medio annuo, un valore indicativo, ma utile, nonché leggere i valori sul consumo idrico indicato sia nell’opzione di utilizzo per il lavaggio semplice che quello a ciclo completo comprensivo di asciugatura. Il consumo di acqua varia in base alla capienza dell’elettrodomestico, ma si attesta tra 80 e 120 litri, un dato fornito dalle case produttrici che è attendibile sui consumi medi.

Un altro elemento da considerare nello scegliere di un apparecchio simile è la capienza del cestello che nelle lavasciuga slim di dimensioni ridotte assume un valore rilevante. Gli elettrodomestici combinati hanno misure ridotte che riducono di conseguenza anche la portata dei panni da caricare che si riduce ulteriormente nei modelli slim. Il cestello di un modello slim non possiede i canonici 60 cm di profondità, ma scende tra i 40 e i 45 cm con capacità di carico che non superano i 6 chili in fase di lavaggio e i 4 o massimo 5 chili in fase di asciugatura.

Ogni marca produttrice ha il proprio pannello di controllo per gestire le funzioni. Nello scegliere una lavasciuga è opportuno verificare che la macchina sia dotata delle funzioni di base, come per esempio il Ciclo Rapido, o la funzione Eco per il risparmio energetico e idrico, o il programma Intensivo per lo sporco ostinato. In quasi tutti i modelli, ormai, è previsto il programma di Pre-lavaggio e di Stira Facile in quelli più all’avanguardia. La tecnologia oggi permette perfino elettrodomestici con controllo remoto da collegare tramite wi-fi al proprio smartphone per gestirli anche a distanza. Un elemento da non trascurare è il pannello dei comandi: è importante che sia semplice e chiaro da leggere e se ha uno schermo digitale è bene verificare che sia ampio, luminoso e leggibile, magari anche touch screen.

Se questo approfondimento ti ha catturato, cogli l'opportunità di leggere anche il nostro articolo sul frigorifero americano.

Quali sono le migliori lavasciuga che si trovano in commercio?

e migliori lavasciuga che si trovano in commercio nel 2023, secondo le recensioni dei consumatori e le opinioni degli esperti, sono le seguenti:

1. Samsung WD10T634DBH

  • Specifica: Lavasciuga a libera installazione con capacità di carico di 10,5 kg per il lavaggio e 6 kg per l'asciugatura.
  • Nome: Samsung WD10T634DBH
  • Costo: 761,00 €
  • Descrizione: Lavasciuga con tecnologia EcoBubble che combina acqua, aria e detersivo per ottenere un lavaggio più efficace e delicato. Dispone di un motore inverter che garantisce un'efficienza energetica di classe A.

2. Hotpoint Ariston AQD972F 697 EU N

  • Specifica: Lavasciuga a libera installazione con capacità di carico di 9,7 kg per il lavaggio e 7 kg per l'asciugatura.
  • Nome: Hotpoint Ariston AQD972F 697 EU N
  • Costo: 557,98 €
  • Descrizione: Lavasciuga con tecnologia ActiveCare che combina vapore e movimenti del cestello per ottenere un lavaggio e un'asciugatura più efficaci e delicati. Dispone di un motore Inverter che garantisce un'efficienza energetica di classe A.

3. Haier HWD80-B14979

  • Specifica: Lavasciuga a libera installazione con capacità di carico di 8 kg per il lavaggio e 6 kg per l'asciugatura.
  • Nome: Haier HWD80-B14979
  • Costo: 548,99 €
  • Descrizione: Lavasciuga con tecnologia Smart Motion che regola automaticamente i movimenti del cestello in base al tipo di tessuto. Dispone di un motore Inverter che garantisce un'efficienza energetica di classe A.

4. AEG L9WEC166BC

  • Specifica: Lavasciuga a libera installazione con capacità di carico di 9 kg per il lavaggio e 6 kg per l'asciugatura.
  • Nome: AEG L9WEC166BC
  • Costo: 1.183,26 €
  • Descrizione: Lavasciuga con tecnologia ÖKOKombi che permette di risparmiare acqua ed energia. Dispone di un motore Inverter che garantisce un'efficienza energetica di classe A.

5. Candy CSWS4852DE/1-11

  • Specifica: Lavasciuga a libera installazione con capacità di carico di 8 kg per il lavaggio e 5 kg per l'asciugatura.
  • Nome: Candy CSWS4852DE/1-11
  • Costo: 396,71 €
  • Descrizione: Lavasciuga con tecnologia RapidO39 che permette di lavare e asciugare un carico completo in soli 39 minuti. Dispone di un motore Inverter che garantisce un'efficienza energetica di classe A. Queste lavasciuga sono state valutate positivamente dai consumatori per le seguenti caratteristiche:
  • Efficacia di lavaggio e asciugatura: tutte le lavasciuga in questo elenco sono in grado di lavare e asciugare i capi in modo efficace e delicato.
  • Efficienza energetica: tutte le lavasciuga in questo elenco hanno un'efficienza energetica di classe A o superiore, il che significa che consumano meno energia rispetto ai modelli meno efficienti.
  • Funzionalità avanzate: alcune lavasciuga in questo elenco offrono funzionalità avanzate, come il lavaggio a vapore, la funzione antiallergia o la partenza ritardata.

Naturalmente, la scelta della migliore lavasciuga dipende dalle esigenze individuali di ogni consumatore. È importante considerare fattori come la capacità di carico, le funzioni desiderate e il budget prima di effettuare l'acquisto.

Quali sono i migliori siti in cui poter acquistare una lavasciuga?

La scelta del miglior sito per acquistare una lavasciuga dipende in gran parte dal paese in cui ti trovi, dal tuo budget, dalle tue preferenze in termini di marche e modelli e dal tipo di servizio che desideri (ad esempio, consegna a domicilio, installazione inclusa, etc.). Tuttavia, ecco una lista di alcuni siti popolari a livello internazionale e in Italia dove è possibile acquistare elettrodomestici come le lavasciuga:

Amazon

    • URL: https://www.amazon.com/ (o la versione specifica per il tuo paese, ad esempio https://www.amazon.it/ per l'Italia)
    • Descrizione: Uno dei più grandi rivenditori online al mondo, offre una vasta gamma di lavasciuga di diverse marche e prezzi. Dispone anche di recensioni degli utenti che possono aiutarti nella tua decisione.

    ePRICE

      • URL: https://www.eprice.it/
      • Descrizione: Un sito italiano specializzato in elettronica, informatica ed elettrodomestici. Ha una buona selezione di lavasciuga e offre servizi come l'installazione a domicilio.

      Mediaworld

        • URL: https://www.mediaworld.it/
        • Descrizione: Una delle più grandi catene di elettronica in Italia. Oltre al sito web, ha numerosi negozi fisici in tutto il paese. Offre una varietà di elettrodomestici, comprese le lavasciuga.

        Unieuro

          • URL: https://www.unieuro.it/
          • Descrizione: Altro grande rivenditore italiano di elettronica ed elettrodomestici. Ha una buona selezione di lavasciuga di varie marche.

          AO.com (se ti trovi nel Regno Unito)

            • URL: https://www.ao.com/
            • Descrizione: Rivenditore britannico specializzato in elettrodomestici. Conosciuto per i suoi prezzi competitivi e le frequenti offerte.

            Best Buy (se ti trovi negli Stati Uniti)

              • URL: https://www.bestbuy.com/
              • Descrizione: Una delle principali catene di elettronica negli Stati Uniti. Offre una vasta gamma di elettrodomestici, inclusi lavasciuga.

              Prima di fare un acquisto, ti suggerisco sempre di controllare le recensioni del prodotto, le politiche di reso e garanzia del sito e, se possibile, di comparare i prezzi tra diversi rivenditori per ottenere il miglior affare. Se stai cercando siti specifici in un altro paese o hai altre esigenze, fammelo sapere!

              FAQ

              Quali sono i vantaggi dell'acquisto di una lavasciuga?

              Uno dei vantaggi principali di una lavasciuga è la sua compattezza e la sua funzionalità 2-in-1. Risparmiando spazio, è ideale per chi vive in appartamenti o case con spazio limitato. Questo dispositivo consente di lavare e asciugare i vestiti in un unico ciclo, eliminando la necessità di spostare i panni bagnati da una macchina all'altra. Questo può essere particolarmente utile per chi ha problemi di mobilità o per chi ha un programma impegnato. Molte lavasciuga offrono anche una varietà di programmi di lavaggio e asciugatura per adattarsi a diversi tipi di tessuti e livelli di sporco.

              Quali sono gli svantaggi dell'acquisto di una lavasciuga?

              Uno degli svantaggi delle lavasciuga è che tendono ad essere meno efficienti rispetto alle lavatrici e asciugatrici separate, sia in termini di consumo energetico che di tempo di esecuzione. La capacità di asciugatura di una lavasciuga è spesso inferiore a quella di lavaggio, il che significa che potrebbe non essere in grado di asciugare un carico pieno di bucato in una sola volta. Inoltre, se si rompe una parte del dispositivo, sia la lavatrice che l'asciugatrice potrebbero diventare inutilizzabili fino a quando non viene effettuata la riparazione.

              Le lavasciuga sono più costose delle lavatrici tradizionali?

              Le lavasciuga tendono ad essere più costose delle lavatrici tradizionali a causa della loro doppia funzionalità. Tuttavia, il costo iniziale potrebbe essere compensato dal risparmio sul prezzo di acquisto e sull'installazione di due macchine separate. Inoltre, una lavasciuga potrebbe costare meno a lungo termine se si considera il risparmio di spazio, l'efficienza e la convenienza.

              Come posso decidere se una lavasciuga è la scelta giusta per me?

              Decidere se una lavasciuga è la scelta giusta per te dipende da una serie di fattori. Se lo spazio è una preoccupazione, una lavasciuga potrebbe essere una scelta eccellente. Dovresti anche considerare il tuo budget, il tuo consumo di energia e la tua routine di lavaggio. Se hai una grande famiglia o lavi i vestiti spesso, una lavasciuga potrebbe non essere la scelta più efficiente. Tuttavia, se lavi i vestiti meno spesso o hai bisogno di un dispositivo che possa gestire sia il lavaggio che l'asciugatura, una lavasciuga potrebbe essere la scelta giusta.

              Posso usare qualsiasi detergente con una lavasciuga?

              La maggior parte delle lavasciuga può utilizzare qualsiasi tipo di detergente adatto per lavatrici, ma dovresti sempre consultare il manuale dell'utente per le raccomandazioni specifiche del produttore. Alcuni modelli possono richiedere tipi specifici di detergente, e l'uso di prodotti non consigliati potrebbe danneggiare la macchina o ridurre l'efficienza del lavaggio e dell'asciugatura.

              Autore: Andrea Lelli

              Immagine di Andrea Lelli

              Laureato in Economia e Commercio presso l'Università di Roma Tor Vergata, Andrea Lelli fonda la ditta di ristrutturazioni edili Edil Clima Service SAS con sede in Via Costanzo Albasini 10 a Roma. Edil Clima Service è una società composta da un team di otto esperti, ognuno specializzato in una specifica mansione.