Dopo avervi parlato del forno a microonde, oggi vi presentiamo un nuovo approfondimento per la vostra casa. Il ferro da stiro verticale è un elettrodomestico molto pratico e comodo che possiede numerosi vantaggi. Però, è importante prendere in considerazione alcune caratteristiche per fare in modo che esso risponda alle nostre esigenze; infatti, non tutti i modelli sono uguali e non tutti i modelli vanno bene per ogni utilizzo.

Sia che mi piace stirare ok lo facciate semplicemente per un’esigenza della vostra famiglia, il ferro da stiro verticale sarà capace senza dubbio di soddisfare le vostre aspettative.

Questo elettrodomestico, infatti, è indispensabile e riesce ad accontentare chiunque senza fare eccezioni. Le motivazioni per acquistarlo possono essere di varia origine:

  • Stirare in modo veloce il capo d'abbigliamento che si desidera indossare,
  • eliminare rinfrescare i propri abiti da piccole pieghe,
  • cambiare tradizionale ferro da stiro con uno leggero e pratico, oltre che immediatamente pronto all'uso,
  • igienizzare i capi e rimuovere l'odore di fumo, o altri cattivi odori, da abbigliamento e tappezzeria,
  • stirare in vacanza gli abiti tirati fuori dalla valigia.

Quali sono i vantaggi del ferro da stiro verticale

Ferro da stiro verticale

Se negli ultimi anni, il ferro da stiro verticale, sta riscuotendo tutto questo successo c'è da chiedersi quanti e quali vantaggi offre e perché ritenuto uno degli alleati migliori di tutti i giorni.

all'inizio, il ferro da stiro verticale, era un elettrodomestico diretto all'utilizzo professionale ma, oggi, si sta guadagnando il favore dei consumatori perché consente di igienizzare e stirare con il vapore senza necessariamente doversi chinare.

Un'altra caratteristica che lo fa amare così tanto e gli fa riscuotere tutto questo interesse è la sua semplicità di utilizzo. Inoltre, Quando si comincia ad utilizzare il ferro da stiro verticale si rimane molto sorpresi da quanto sia efficace. i risultati della stiratura con questo elettrodomestico, infatti, sono immediati e si può apprezzare una perfetta stiratura già dai primi secondi. ovviamente ci sono modelli più efficaci di altri ma in generale questa caratteristica è comune a tutti.

Un altro dei vantaggi del ferro da stiro verticale a vapore e che rimuove gli odori dal tessuto senza utilizzare agenti chimici dannosi per l'ambiente, infatti, mentre stira i tessuti, con il vapore si eliminano anche i cattivi odori presenti nelle fibre mantenendo il bucato fresco. Il vapore, poi, è rinomato per la sua capacità di uccidere germi e batteri: in tal modo gli abiti saranno stirati, profumati e igienizzati.

Parliamo di prezzo del Ferro da stiro verticale

Ferro da stiro verticale

nonostante sia un elettrodomestico molto efficiente, il ferro da stiro verticale, può vantare un prezzo insolitamente conveniente. il costo si aggira intorno ai 50 euro per un prodotto portatile e da viaggio e raggiunge non più di 200 euro nel caso in cui vogliate acquistare un ferro da stiro verticale di tipo professionale.

Esistono infatti due tipologie di ferro da stiro verticale a vapore: quello professionale e quello portatile; andiamo ad analizzare meglio nel prossimo paragrafo.

Di seguito una selezione di prodotti che ci sentiamo di consigliarti

Compra su Amazon

KOREY Ferro da Stiro Verticale,280ML Stiratrice Verticale,1500W Regolabile

Prezzo su Amazon.it: €32,59
Compra su Amazon

Ariete 4167

Prezzo su Amazon.it: €27,90
Compra su Amazon

Rowenta DR8100 Access Steam+ Stiratore Verticale, Pronto in 40 Sec

Prezzo su Amazon.it: €59,99

Il modello professionale

Il ferro da stiro verticale di tipo professionale è maggiormente conosciuto con il nome di stiratrice verticale ed è l’elettrodomestico più potente di questa categoria. fino a qualche tempo fa, esso, era utilizzato prettamente dai professionisti come gli addetti di lavanderie e sartorie. come dice lo stesso nome permette di stirare restando in posizione verticale ed è particolarmente efficace perché non necessita di appoggio, quindi si può stirare a casa come in una lavanderia, senza necessità di asse da stiro.

È composto di un serbatoio molto capiente che generalmente si può rimuovere per essere riempito tutte le volte che è necessario durante la stiratura. vi è poi l’erogatore di vapore che ha la funzione di “ferro” e che è collegato alla caldaia mediante un tubo che eroga il vapore: ecco la struttura verticale sulla quale si attendono gli abiti che dovranno essere stirati e inondati, appunto, dal vapore.

è la soluzione meno economica ma al contempo quella più potente che vi permetterà di trattare qualsiasi tipo di fibra e tessuti consentendo di ottenere risultati sempre eccezionali. può tranquillamente sostituire il classico ferro da stiro.     

Ideale per i viaggi

Ferro da stiro verticale

Il ferro da stiro verticale portatile e meno potente del modello che abbiamo appena visto ma è più compatto ed economico. Inoltre, permette di ottenere risultati eccezionali e si può spostare facilmente. per questo motivo è ideale da portare con sé in viaggio per rinfrescare gli abiti che si sono sgualciti in valigia. Anche in casa resta comunque un buon alleato.




Potrebbe interessarti

Contratto di sublocazione: scopri caratteristiche, norme e rapporti

 Immagine per contratto di sublocazione

Quando l'affittuario deve lasciare l’appartamento locato per un certo periodo può affittarlo a terzi per coprire le spese, senza però avere l’intenzione di disdire il contratto principale. Il conduttore può quindi sottoscrivere un contratto di sublocazione.

Agevolazioni fiscali per il canone concordato: guida ai vantaggi fiscali

Agevolazioni fiscali per il canone concordato

Nel diritto commerciale definiamo col termine di locazione un particolare contratto in cui uno dei soggetti, detto locatore, si impegna a far usare al soggetto locatario un determinato bene, per un periodo determinato, riscuotendo in cambio un corrispettivo detto canone.

Le agenzie immobiliari di Padova: trova le più affidabili!

Le agenzie immobiliari si rivelano fondamentali quando si cerca casa in una città come Padova, dove gli annunci di vendita e affitto sembrano moltiplicarsi a vista d’occhio; vedremo, nell’articolo che segue, quale sia il ruolo degli operatori in questo campo e dove contattare le agenzie più rinomate per la loro affidabilità.

 

I più condivisi

Plusvalenza terreni agricoli, come effettuare il calcolo?

terreni agricoli sono considerati beni immobili, così come i terreni edificabili e gli appartamenti. Per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Dove richiedere la visura catastale?

La visura catastale è un documento importante per la compravendita di un bene immobiliare o di un terreno che si trovi in Italia; è infatti rilasciata dall'Agenzia del Territorio, cioè dal Catasto.

Analisi dei mercati finanziari per la scelta del mutuo

Le statistiche rivelano che gli italiani che acquistano una casa ricorrono – nell’80% dei casi – al mutuo.  Quando si decide di comprare casa affidandosi alla possibilità di accendere un mutuo si commette spesso l’errore di sottovalutare la propria capacità di mutuo-acquisto vale a dire l’importo massimo che una banca è disposta ad erogare in base alle garanzie e condizioni del richiedente.

Leggi anche...

Comproprietà: cosa avviene se c'è la comunione di proprietari

L'acquisto di una casa o l'affitto di un appartamento o di una stanza, comportano sempre delle pratiche legali da svolgere e dei contratti da firmare.

Leggi anche...

Domiciliazione bancaria delle bollette: quel che c'è da sapere

domiciliazione bancaria

La Domiciliazione Bancaria, nota anche come Domiciliazione Bollette, Domiciliazione Utenze o come Domiciliazione Bancaria dei Pagamenti, è uno strumento molto utile che le banche mettono a disposizione dei clienti per “automatizzare” il pagamento delle utenze domestiche.

Go to Top