Chi ha un terrazzo sa cosa vuol dire passare le serate all’aperto seduti comodi su un bel divano oppure su un’amaca. È una sensazione meravigliosa che riesce a regalarci degli attimi di vero relax. Un terrazzo è il luogo ideale per organizzare una festa oppure per cenare con la famiglia e approfittare delle ore più fresche durante le calde giornate estive.

L’estate naturalmente è la stagione che ci consente di sfruttare al massimo uno spazio aperto che può essere un giardino o un terrazzo, ma purtroppo durante l’inverno si tende, per ovvi motivi, a dimenticarsi degli spazi esterni della propria abitazione. Il motivo principale di questo comportamento è, naturalmente il cambiamento climatico, infatti mangiare fuori al freddo oppure uscire in terrazzo durante le serate invernali non è poi così allettante, ma un modo per sfruttare al massimo il proprio terrazzo anche una volta finita la stagione estiva c’è, basta comprare una stufa da esterno.

Ovviamente durante le giornate piovose non risolverete il problema, inquanto la pioggia rappresenta un altro grande problema che non si può risolvere con una stufa da esterno, ma ci sono sicuramente altri metodi che potrebbero fare al vostro caso come un gazebo o una veranda.

Intanto grazie ad una stufa da esterno potrete risolvere il problema del freddo, che vi assicuriamo non essere un problema da poco.

Varie tipologie di stufa da esterno

Come avrete intuito dal precedente paragrafo, le stufe da esterno possono rivelarsi un’ottima soluzione per chi ha il desiderio di sfruttare il proprio terrazzo o giardino anche durante la stagione invernale. Naturalmente, prima di acquistare un articolo di questo tipo dovrete informarvi sulle varie tipologie presenti sul mercato e valutare quale, effettivamente possa incontrare le vostre esigenze.

led natale

Nei prossimi paragrafi vi illustreremo alcune delle stufe da esterno più comuni in modo che possiate farvi un’idea di quali sono i modelli che preferite e che potrebbero essere più adatte al vostro terrazzo o giardino, con l’obiettivo di guidarvi verso la scelta che più incontra i vostri bisogni in tal senso.

Fungo

Probabilmente sentendo parlare di stufa da esterno, il fungo è la prima che vi è venuta in mente. Sicuramente avrete visto milioni di volte questa tipologia di stufa a gas in qualche locale che ha a disposizione un grande spazio esterno che ha bisogno di sfruttare anche durante il periodo invernale, per non andare a perdere la maggior parte dei coperti.

Si tratta di una stufa da esterno che si sviluppa in altezza e ha la forma caratteristica di un fungo. L’alimentazione di queste stufe generalmente è a gas, necessitano quindi di una bombola indipendente. Il calore arriva dall’alto ed è vincolato verso il basso tramite la struttura a forma di fungo che gli impedisce di disperdersi. Si tratta di uno dei metodi di riscaldamento esterno più efficaci e anche più comodi, in quanto la sua struttura si sviluppa in altezza, ma a livello di superficie occupa davvero poco. Continuiamo a parlare della stufa da esterno 

Stufa al quarzo

stufa da esterno

Si tratta di un prodotto innovativo e dalla resa massima. Infatti, grazie al potere del quarzo, in grado di trattenere il calore a lungo, i consumi dal punto di vista energetico sono ridotti di gran lunga.

Sicuramente l’investimento iniziale può spaventare, in quanto, i costi per questa tipologia di stufa sono più alti rispetto, ad esempio, ai costi di una stufa da esterno a fungo che inizialmente può sembrare più economica. Il risparmio di una stufa al quarzo si vede durante il tempo, infatti, grazie alle sue caratteristiche ridurrà i consumi energetici e, di conseguenza i costi in bolletta.

Sicuramente acquistare una stufa al quarzo è tra le due l’idea migliore, non solo per i risparmi in termini economici ma anche e soprattutto per quanto riguarda la salvaguardia ambientale che negli ultimi anni è diventato un argomento di interesse comune.

Ora sapete perchè acquistare una stufa da esterno.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Risoluzione anticipata del contratto di locazione: a chi spettano le tasse?

Risoluzione anticipata del contratto di locazione

In caso di risoluzione anticipata di un contratto affitto o di locazione, per il quale si è pagata l’imposta di registro per l’intera sua durata, il contribuente ha diritto al rimborso della parte di imposta relativa alle annualità successive a quella nel corso della quale si è verificata la risoluzione.

Come funziona la locazione abitativa agevolata

Il contratto di locazione abitativa agevolata, detto anche affitto a canone concordato, è una tipologia di locazione introdotta a fine anni ’90 con la legge del 9 dicembre 1998, n. 431. La possibilità di stipulare un contratto di locazione abitativa agevolata è riservata alle abitazioni presenti in comuni ad alta densità abitativa che abbiano stipulato una convenzione con le associazioni di categoria.

Self Storage a Milano (e in Lombardia): quali contattare?

self storage a milano

In questo modo, il servizio di self storage di Milano e della Lombardia viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

I più condivisi

Mutui al 100%: tutto quello che c’è da sapere

Fino a qualche anno fa e più precisamente quando ancora non c’era stata la crisi del mercato delle compravendite in ambito immobiliare, il mutuo a copertura totale del valore dell'immobile, era facilmente offerto dagli istituti di credito.

Capitolato d'appalto: come compilarlo

L’acquisto o l’affitto di un immobile necessita spesso di opere di ristrutturazione volte a rendere più confortevole, e al contempo agibile, l’abitazione stessa. Per effettuare dei lavori di ristrutturazione sono però necessari, soprattutto in casi speciali, delle autorizzazioni specifiche e il capitolato d'appalto è una di queste. 

Crisi dei subprime: facciamo chiarezza su questo argomento

Crisi subprime

La crisi dei subprime ha portato gravi conseguenze sull'economia mondiale. Nell'aprile 2009il Fondo Monetario Internazionale ha valutato in 4.100 miliardi di dollari Usa il totale delle perdite delle banche.

Leggi anche...

Case a schiera: di cosa stiamo parlando?

Le soluzioni abitative offerte dal mondo edilizio odierno sono numerose: dalle case monofamiliari o plurifamiliari agli appartamenti veri e propri o alle ville a schiera o semplici. Un tipo di abitazione molto in voga attualmente è quella della casa a schiera.

Leggi anche...

Sorgenia, le proposte Green da tenere d'occhio

renewable.jpg

In uno dei periodi più critici per il nostro pianeta, Sorgenia trova l'equilibrio fra sostenibilità e consumi, rivolgendo le sue proposte green a tutti i consumatori. Le offerte luce di Sorgenia sono molto semplici e si sviluppano nel costante tentativo di venire incontro alle esigenze di tutti. La differenza principale dell'azienda è sicuramente quella di prendere molto seriamente le leggi attuate recentemente in merito alla riduzione di consumi e generale aumento della sostenibilità.

Go to Top