Camera per i ragazzi troppo piccola per far entrare letto, scrivania e spazio giochi? La stanza per gli ospiti si potrebbe impiegare come studio, ma il letto dove lo metto quando non lo uso? Domande che trovano una semplice risposta?

Soluzioni salvaspazio trasformabili e soppalchi, funzionali e belli da vedere. Grazie alle innumerevoli possibilità studiate per massimizzare ogni minimo metro quadrato, come quelle proposte da Lops, negozio di arredamento a Milano, oggi si riesce ad arredare con stile, comfort e funzionalità anche l’ambiente più angusto. Un esempio? In 7 metri quadrati è possibile comporre una cameretta, oppure basta un mobile salvaspazio per trasformare in pochi minuti il salotto o lo studio in una nuova camera.

Soppalchi, il salvaspazio che arreda

Abbiamo parlato di soppalchi per la cameretta dei bambini, con letto rialzato e sotto la scrivania, e tutto il resto dedicato al tempo libero; ma i soppalchi puossono essere una soluzione estremamente efficace anche per ambienti come la sala o per dei monolocali piccoli dotati di un soffitto alto.

Esistono soppalchi di ogni tipo, sia prefabbricati che realizzabili con lavori di muratura; se si ha un budget consistente a disposizione, il lavoro su misura di un falegname rappresenta un impagabile lavoro aggiunto per l’estetica e il design.

I soppalchi possono modificare totalmente l’aspetto di una stanza, trasformandola in un ambiente rinnovato: per questo motivo ora sono molto richiesti gli appartamenti di inizio ‘900, che con i soffitti alti dai quattro metri in su rendono possibile la realizzazione di soppalchi e quindi di nuovi spazi vivibili. Una soluzione perfetta per risparmiare sull’acquisto di una casa, riducendo la metratura a pavimento.

Soppalco fai da te salvaspazio, proposte di stile per un massima funzionalità

Un classico salvaspazio, oltre ai vari soppalchi, è il mobile con letto incorporato, soluzione pratica e ideale per chi non ha una camera supplementare per gli ospiti e vuole utilizzare solo all’occorrenza lo studio o la sala. O per chi vive in un piccolo monolocale e per motivi di spazio estrae il letto solamente la sera, per poi riporlo al mattino.

Le ultime proposte permettono anche di arredare con i salvaspazio. Se prima questi elementi erano solo contenitori da cui estrarre un letto, oggi sono scrupolosamente curati nell’estetica e caratterizzati da una robustezza elevata, si adattano con facilità all’arredamento preesistente, permettendo così un passaggio fluido da una destinazione d’uso ad un’altra.

Basta davvero poco per trasformare uno spazio piccolo e di difficile gestione in un ambiente nuovo e totalmente fruibile: l’importante è scegliere questo tipo di prodotti basandosi soprattutto sulla qualità dei materiali.

Di seguito ottime offerte di Amazon

Soppalco fai da te
Compra su Amazon

Termosifone radiatore. Riscaldamento ad acqua o vapore B3 600/100 interasse 600mm (60x60mm (6 elementi))

Prezzo su Amazon.it: € 80,00
Soppalco fai da te
Compra su Amazon

De'Longhi TRRS0920 Radiatore ad Olio Elettrico, 9 elementi, 2000W, 3 livelli di potenza, Bianco

Prezzo su Amazon.it: € 31,60
Compra su Amazon

Radiatore Global Vox int. 700

Prezzo su Amazon.it: € 56,50

Idee per organizzare un soppalco

Un soppalco, in casa, è indubbiamente un modo per creare all’interno delle stesse mura uno spazio in più che può essere adibito a diverse attività. Infatti, sono davvero molti i modi in cui possiamo organizzare il nostro soppalco e, in questo paragrafo, vogliamo illustrarvene alcune.

Ovviamente, il modo in cui deciderete di arredare e organizzare il vostro soppalco dipende da vari fattori, in primis l’ampiezza dello spazio a disposizione. Più la superficie a vostra disposizione sarà ampia e più potrete divertirvi con varie e stravaganti idee di arredamento.

Vediamo nei paragrafi successivi alcune idee su come trasformare un soppalco in una zona vivibile della vostra casa o del vostro appartamento.

Soppalco fai da te: Sala dei giochi

soppalco1

Una tra le tante idee potrebbe essere quella di trasformare il vostro soppalco in una zona completamente dedicata allo svago. Potrete tenere qui tutti i giochi da fare in società con la vostra famiglia e i vostri amici e dedicare uno spazio alle varie consolle come play station o Xbox. Il soppalco potrebbe anche diventare un ottimo modo per tenere in ordine gli innumerevoli giocattoli dei vostri bambini.

Minipalestra

Per chi ama tenersi in forma, un ottimo modo per organizzare il proprio soppalco può essere quello di adibirlo a palestra, inserendo all’interno della superficie dedicata vari attrezzi utili per l’attività fisica. Se aveste molto spazio a disposizione potreste pensare di aggiungere anche un dispenser di bevande ed integratori, per rendere l’atmosfera ancora più simile a quella di una vera e propria palestra.

Soppalco fai da te e come alternativa il Ripostiglio

Molte persone ricorrono all’idea del soppalco, perché non hanno molto spazio all’interno del loro appartamento, per mantenere ordine. In questo caso la miglior cosa che si possa fare è adibirlo a ripostiglio. Il luogo in cui tenere in modo ordinato tutto ciò che crea disagio dentro casa. Sicuramente in questo modo, in casa, avrete molto più spazio a diposizione per l’arredamento che più vi piace.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Tassa di registro: un approfondimento su come si calcola questa imposta

tassa di registro

Se si intende acquistare o prendere in affitto un immobile da abitare oppure da adibire per usi diversi, ad esempio di natura commerciale o ad uso ufficio, è necessario in primis stipulare un contratto d'affitto o di compravendita.

Morosità dell'affitto: ecco la verità su come funziona davvero

Morosità dell'affitto

Se l'inquilino continua a non lasciare l'immobile, si procederà allora con una "monitoria di sgombero". L'Ufficiale Giudiziario del Tribunale comunicherà al moroso il giorno e l'ora esatti in cui si recherà presso l'immobile occupato, con l'assistenza della forza pubblica.

Self Storage a Milano (e in Lombardia): quali contattare?

self storage a milano

In questo modo, il servizio di self storage di Milano e della Lombardia viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

I più condivisi

Un approccio smart per l'immobiliare

telephone-immobiliare.jpg

Può capitare di avere un immobile inutilizzato, magari frutto di un'eredità o semplicemente una casa che si trova in un posto fuori mano, ma da cui vorremmo comunque ottenere una rendita. Il mattone è sempre un buon sistema per garantirsi un’entrata in più, se non altro per coprire le spese e le tasse, a patto di riuscire a vendere o affittare.

Poltrone da esterno di design, quali le tipologie esistenti

poltrone da esterno di design

Il poter avere a disposizione un bel giardino o un ampio terrazzo rappresenta il sogno di tante persone al giorno d’oggi. Uno spazio in cui poter ospitare un bel cane, far giocare i propri bambini o semplicemente rilassarsi nelle calde giornate estive o organizzare qualche divertente party con amici o parenti. Tuttavia, come qualsiasi altro ambiente di casa, esso deve essere arredato in maniera consona, con un’adeguata scelta di tavoli e poltrone da esterno di design o anche semplici, in base ai propri gusti.

Esempio di Rendita catastale: tutti i passi per calcolarlo!

Esempio di Rendita catastale

Ogni immobile ha un proprio valore catastale che deriva per convenzione dalle cosiddette “rendite catastali”. Questo valore è solitamente usato quando si stipulano contratti di compravendita, di successione o di donazione, poiché serve come riferimento per applicare, in percentuale, tutte le imposte indirette collegate a tale atto, quali ad esempio iva e imu.

Leggi anche...

Prestito ipotecario sulla casa, come ottenerlo?

Il prestito ipotecario, conosciuto anche come credito ipotecario, è una sorta di finanziamento che prende parte dall’ipoteca su un bene o un immobile al fine di ottenere un capitale. Questo particolare tipo di prestito si divide in tre categorie:

Leggi anche...

Come trovare le offerte gas su misura per la tua casa

fuga gas

Dal 1° gennaio 2003 tutti noi abbiamo la possibilità di scegliere il fornitore di gas metano che meglio si adatta alle nostre esigenze. Concretamente cosa significa? Prima di quella data noi, cosiddetti utenti finali, potevamo acquistare il gas solo dal distributore locale che gestiva tutti gli aspetti, tecnici e commerciali, connessi con la fornitura del servizio. In parole semplici, non avevamo alcuna voce in capitolo nella scelta del nostro fornitore del gas.

Go to Top