In prossimità di un imminente cambiamento casalingo, che questo sia una ristrutturazione o un acquisto di una nuova casa, l’esigenza di un rinnovamento dei propri interni è sempre pressante. Uno degli elementi che spesso è soggetto a grandi stravolgimenti, sono gli infissi, probabilmente perché sono quelli che più marcano il livello di privacy e isolamento dell’abitazione.

La scelta degli infissi per cui non è da mettere in pratica a cuor leggero, anzi, al contrario sono stati appositamente pensati degli indicatori attraverso i quali orientarsi nella scelta dei materiali. Eccoli qui riportati:

  • Il primo punto è legato alla scelta di infissi economici o di qualità: decidere qual è la cifra su cui vogliamo orientarci è essenziale per capire anche la cifra che siamo disposti a spendere e che, d’altronde, possiamo permetterci. Alla luce di questo ostacolo, capire il funzionamento del Bonus infissi 2019, che consiste in una vera detrazione delle spese per sostituire, cambiare e installare nuove finestre, potrebbe essere utile per evitare sprechi economici e mantenersi comunque su un buon risultato.
  • Il secondo fattore a cui prestare la propria attenzione, è la tipologia. Ogni tipologia di serramenti ha una differente resistenza al clima e alle intemperie e dobbiamo valutare il tutto pensando al motivo per cui stiamo acquistando quel serramento e, soprattutto, per cosa dobbiamo sfruttarlo. Un altro elemento da tenere in considerazione è il tipo di apertura: ad esempio una finestra a battente costa meno di una finestra scorrevole
  • Il terzo punto a cui prestare attenzione è la dimensione degli infissi, perché ogni materiale si presta meglio ad un tipo di realizzazione e serramento, in base anche alla forma, alla dimensione e all’estetica che abbiamo pensato.

Avere una panoramica su un qualsiasi prodotto è essenziale per orientarsi sull’acquisto e scoprire anche le diverse opinioni sui serramenti potrebbe agevolare le vostre scelte.

Dopo aver riflettuto su questi criteri di base però, perché non scopriamo insieme perché la soluzione ideale è l’accoppiata di questi 2 materiali: serramenti in alluminio e il legno.

Serramenti in Legno Alluminio: leggerezza e resistenza

Gli infissi ci circondano quotidianamente e sono di significativa importanza in quanto, contribuendo in maniera incisiva a mantenere la propria abitazione ad una temperatura controllata, influenzano direttamente sui consumi per il riscaldamento e raffreddamento delle abitazioni su cui noi tutti investiamo. In soldi spicci, questo significa che un materiale speciale a bassa conducibilità termica, viene inserito in corrispondenza di una camera interna al profilato.

serramenti in legno alluminio

A esempio, se cerchi degli infissi a Rimini, sappi che la possibilità di avere un buon rapporto con il venditore è assicurato: questo ti indirizzerà nel prodotto che più fa al caso tuo.

Di seguito alcune offerte Amazon

Compra su Amazon

Cisa 11721601 Elettroserratura 

Prezzo su Amazon.it: €36,90
Compra su Amazon

Serrature di sicurezza

Prezzo su Amazon.it: €9,49
Compra su Amazon

MOTTURA 630 Dx E 63 - mm 132x146 Serratura Triplice Art. 630 Con Mezzo Giro

Prezzo su Amazon.it: €62,89

Il legno: eleganza e isolamento termico per i Serramenti in Legno Alluminio

I vantaggi che il legno è capace di offrire sono veramente numerose. Le porte e le finestre ideali sono principalmente in legno, ed è il materiale che alluminio e PVC cercano di imitare animosamente.

In aggiunta c’è da sottolineare la buona resistenza all’azione degli agenti atmosferici, una lunga vita nel tempo ed infine il suo essere materiale eco-sostenibile, in quanto è una risorsa completamente rinnovabile. È stato calcolato che i serramenti in legno garantiscono, ad esempio, un isolamento termico la bellezza di 1.800 volte superiore a quello delle soluzioni in alluminio. Inoltre, se odiate il chiasso della città in cui vivete, gli infissi in legno permettono di accedere anche ad un buon isolamento acustico,il che è un aspetto interessante se si è dei dormiglioni e degli amanti del silenzio.




Potrebbe interessarti

Self Storage nel Lazio: contatti utili

I self storage sono servizi in mano ad una compagnia apposita, oppure sono degli spazi in mano a compagnie di trasloco, e di norma vengono affittati e utilizzati attraverso un noleggio a base mensile.

Contratto ad uso foresteria: scopriamo tutti i vantaggi reali

Contratto ad uso foresteria

 

Con il contratto uso foresteria una società per capitali prende in affitto un’abitazione ad uso dei suoi dipendenti.

Locazioni transitorie: condizioni, durata e rinnovo

Le locazioni transitorie si effettuano quando il proprietario o l'inquilino hanno la necessità di affittare momentaneamente un alloggio. La natura transitoria va dichiarata nel contratto e quella dell'inquilino va accertata attraverso una documentazione specifica da allegare al contratto stesso.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Valore catastale della casa: guida al calcolo!

Il valore catastale di un immobile ha notevole rilevanza sia nel caso di compravendita, sia ai fini della definizione dell’imponibile IMU. La Legge Finanziaria del 2006 ha stabilito che, nel caso di trasferimento di proprietà di immobili a uso abitativo e delle relative pertinenze si venga tassati in base al valore catastale, anziché al corrispettivo patteggiato tra le parti e iscritto nell’atto notarile.

Annunci immobiliari tra privati: le migliori app per vendere e trovare casa

L’acquisto di una casa è sempre un passo importante sia dal punto di vista esistenziale che, soprattutto economico perché comporta un impegno oneroso in particolar modo quando si accende un mutuo. Risparmiare sulla compravendita immobiliare è, tuttavia, possibile se si riesce a fare la ricerca di una casa da sé senza l’intervento di un’agenzia con i relativi oneri di commissione.

Mutuo ipotecario: cos’è e come funziona questo tipo di finanziamento

acquistare casa con il mutuo ipotecario

Per chi è in procinto di acquistare un immobile la fase di analisi e scelta del finanziamento da prendere è fondamentale, soprattutto perchè si tratta di un investimento importante che nella maggior parte dei casi graverà sull’economia familiare a lungo termine.

Leggi anche...

Documenti successione: diamo uno sguardo più approfondito

Per aprire una pratica di successione, i documenti necessari sono:

Leggi anche...

Conguaglio Enel (ma non solo): scopriamo cosa cambia?

Immagine per conguaglio enel

L'emissione delle fatture della luce avviene solitamente con periodicità bimestrale per i clienti domestici e per i non domestici alimentati in bassa tensione con potenza impegnata non superiore a 30 kw. Il cliente domestico dovrebbe pertanto ricevere in un anno circa 6 bollette di cui una di conguaglio enel.

Go to Top