I self storage sono servizi in mano ad una compagnia apposita, oppure sono degli spazi in mano a compagnie di trasloco, e di norma vengono affittati e utilizzati attraverso un noleggio a base mensile.

La ditta che si occupa di self storage dovrà quindi cedere in todos lo spazio senza potervi più accedere e senza quindi prenderlo in custodia e controllare quanto depositato dall'utente. I magazzini di self storage, inoltre, sono dotati di un sistema di sicurezza computerizzato e di un servizio di videosorveglianza.

In caso di custodia di oggetti particolarmente delicati, esistono depositi di self storage dotati di un impianto di climatizzazione che adegui la temperatura interna a seconda delle esigenze dell'utente.

Caratteristiche dei depositi

Le dimensioni dei depositi dove è possibile custodire temporaneamente oggetti di vario genere sono variabili e le maggiori compagnie di Self Storage mettono a disposizione dei propri clienti anche strutture che si sviluppano su migliaia di metri. Tra la compagnia e l’utente si stipula un vero e proprio contratto, in cui sono riportati i dati del cliente, il periodo in cui la merce rimarrà depositata, i termine di eventuali proroghe e il corrispettivo che il cliente dovrà versare alla società che si occupa del deposito della merce.

Ogni spazio ha un accesso individuale e generalmente si accede all’entrata del proprio deposito attraverso un corridoio ben illuminato, in modo da permettere agli utenti la facile localizzazione della propria area. La maggior parte delle compagnie che offrono un servizio di deposito merci permettono ai propri utenti di poter accedere alla personale area sei giorni la settimana, in determinate fasce di orario che sono però molto ampie.

Inoltre offrono anche un costante e monitorato servizio di pulizia delle varie zone, compreso il servizio di disinfestazione delle aree, per evitare che la presenza di insetti e animali vari, possano in qualche modo deteriorare la merce depositata. Il servizio di pulizia viene effettuato solamente nelle zone comuni e nel massimo rispetto delle norme sulla privacy, l’eventuale cura e pulizia dello spazio dove viene cutodita la merce è compito dell’utente, che è il solo che può entrare all’interno dell’area.

Gli ambienti che sono dedicati al deposito merci possono avere varie metrature in modo da poter contenere una vasta gamma di oggetti, la maggior parte delle compagnie dispone anche di armadietti rinforzati, che sono generalmente usati dai clienti per contenere oggetti di piccole dimensioni. E’importante sottolineare che i locali dove viene depositata la merce sono luoghi asciutti e freschi, ideali quindi anche per la conservazione di materiali cartacei, come documenti.

Le compagnie di self storage permettono il deposito di una vasta gamma di materiali e oggetti, tranne quelli che possono essere considerati pericolosi. Com’è stato già detto in precedenza i locali dispongono di un sofisticato sistema di videosorveglianza, in modo da garantire la sicurezza e la protezione degli articoli depositati.

Come è fatto un self storage

Gli spazi che i self storage mettono a disposizione vengono chiamati "unità"; sono degli spazi simili ad un garage per auto, e di norma l'utente viene dotato di una propria chiave che garantisce la sicurezza del deposito.

Ecco un elenco di link di compagnie di self Storage presenti sul territorio del Lazio.

Casaforte self storage

Casaforte e' una delle strutture presenti sul territorio laziale, con oltre 3000 "stanze" dedicate conservare al meglio qualsiasi tipologia di oggetto che per lunghi o brevi periodi; insomma Casaforte è una sorta di hotel completamente nato per ospitare le vostre cose e i vostri beni per tutto il tempo desiderato.

Easybox self storage

Magazzini e depositi in affitto sono di varia metratura (a partire da 6m3 fino a 300m3) e disponibili a partire da 45€ al mese, ovvero soli 1,50€ al giorno. Ditta di Self Storage presente a Roma per offrire i servizi di affitto magazzini e depositi più adatti alle varie esigenze.

NTW Group

NTW GROUP fornisce servizi di deposito per le merci dei clienti, nel settore food e no- food.
In questi casi, quindi, la merce viene trasportata fino ai vari magazzini dove viene custodita e stoccata dallo staff, successivamente viene consegnatain lotti più piccoli e nei tempi richiesti, rispettando le procedure amministrative del cliente e garantendo la qualità del prodotto e dell' imballo.

Ecco le ditte di traslochi del Lazio

Nel momento in cui si decide di traslocare e cambiare casa è bene affidare tutte le operazioni di trasloco a ditte e imprese specializzate e professionali che sanno come gestire al meglio le varie fasi che comprendono il trasferimento di mobili di grandi, medie e piccole dimensioni dalla vostra vecchia casa fino a quella nuova! Abbiamo raccolto per voi una serie di link dedicati alle migliori imprese di traslochi nel Lazio, vediamola di seguito:

Autonardi

Via Roma 23 , Viterbo (Viterbo)

Autonardi è una impresa di traslochi che opera nel Lazio. Si occupa di trasporti e traslochi non solo per privati, ma anche per altri enti, fornendo anche un servizio efficiente di facchinaggio e deposito.

AUTONARDI è una ditta, che si occupa di effettuare trasporti e traslochi sia per enti che per privati. Si occupa inoltre di fornire un ottimo servizio di deposito e facchinaggio.

Amorico Traslochi

32/C, v. Bencivenga, Roma (Roma)

L'impresa Amorico Traslochi mette a disposizione la propria esperienza pluriennale nel campo dei traslochi. Il suo parco macchine è composto da furgoni imbottiti, TIR, autoscale, carrelli elevatori e piattaforme aeree. Specializzata anchenel trasporto di beni delicati come mobili antichi, oggetti d'arte, apparati fragili e pianoforti.

Bagaglini Stefano

Via Di Tor Cervara, 310, Roma (Roma)

L'impresa di traslochi di Bagaglini Stefano opera dal 1985 nel settore, offrendo un servizio a livello nazionale e internazionale. I servizi comprendono traslochi, trasporti, deposito masserizie, facchinaggio, noleggio elevatori.

L'economica Traslochi
Frosinone

L'impresa di traslochi L'economica nasce con l'intento di soddisfare al massimo le esigenze del cliente. Nel corso degli anni ha investito molto nel rinnovodei mezzi tecnologici a disposizione e nella formazione del personale addetto al trasloco.

Ditte di facchinaggio presenti a Roma

A Roma sono presenti aziende che si occupano prevalentemente di facchinaggio e quindi al trasloco di merci, prodotti e colli con l'ausilio di macchine e attrezzature tecnologiche. I servizi svolti da tali aziende sono di vario genere, dalla manutenzione aziendale allo stoccaggio merci, dalla palettizzazione alla movimentazione di merci con mezzi ben precisi, fino ad arrivare all'imballaggio, all'etichettatura, al controllo e la codifica delle merci.

Di seguito alcune ditte di facchinaggio presenti nel territorio romano.

Visart Srl

Società di facchinaggio a Roma, opera nel settore dei traslochi e di facchinaggio da molti anni. Offre servizi di carico e scarico merci, spedizioni internazionali, trasporti, portabagagli, custodia mobili in magazzino. L'azienda mette a disposizione sospensioni pneumatiche e climatizzatori per trasporto di opere d'arte, noleggio piattaforme aeree elettriche e carrate, noleggio di camion e gru, custodia mobili per brevi e lunghi periodi, ampi magazzini.

Frauautotrasporti

Azienda di facchinaggio a Roma, offre svariati servizi quali imballaggio, trasporto merci, trasporti urgenti, stoccaggio merci, traslochi. L'azienda mette a disposizione numerosi mezzi per il trasporto speciale, quali gru, carrelli elettrici, montacarichi, montascale.

Pec

Ditta di facchinaggio a Roma, opera in qualsiasi settore: oggetti fragili, vestiario, piante, opere d'arte,trasporto e imballaggio in container deposito.

L'azienda, da anni nel settore dei traslochi, offre preventivi gratuiti e segue gli spostamenti facendo attenzione ai minimi dettagli. Offre copertura assicurativa durante le fasi del trasloco.





Potrebbe interessarti

Proroga locazione, informazioni e pagamenti

I contratti di affitto prevedono diverse appendici da conoscere: dopo aver parlato dei canoni d’affittodell’imposta di registro, della cessazione del contratto di locazione, ora approfondiremo il discorso relativo alla proroga del contratto di locazione, con informazioni sia di carattere generale che sul pagamento dell’imposta.

Leggi tutto...

Tipi di contratti di affitto: conosci vantaggi fiscali e oneri

Attualmente, se si vuole prendere in affitto un locale adibito ad abitazione, è necessario sottoscrivere un contratto con il padrone di casa o con l'organizzazione proprietaria dell'immobile.

Leggi tutto...

Self Storage a Milano (e in Lombardia): quali contattare?

In questo modo, il servizio di self storage di Milano e della Lombardia viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

Leggi tutto...

Canoni di locazione, le tipologie e i costi

Il canone di locazione è l’aspetto principale a cui guardano gli inquilini che hanno intenzione di affittare un appartamento. Il costo molto alto degli ultimi tempi, soprattutto nelle grandi città, ha portato questo argomento in prima pagina e di stretta attualità, soprattutto in questo momento di congiuntura economica.

Leggi tutto...

Moduli contratti di locazione: tutte le novità!

Dal 1° luglio 2010 è stato realizzato il nuovo Modello 69, per la registrazione dei contratti di locazione e affitto e per i contratti di comodato.

Leggi tutto...

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Articoli correlati

I più condivisi

Analisi dei mercati finanziari per la scelta del mutuo

Le statistiche rivelano che gli italiani che acquistano una casa ricorrono – nell’80% dei casi – al mutuo.  Quando si decide di comprare casa affidandosi alla possibilità di accendere un mutuo si commette spesso l’errore di sottovalutare la propria capacità di mutuo-acquisto vale a dire l’importo massimo che una banca è disposta ad erogare in base alle garanzie e condizioni del richiedente.

Leggi tutto...

Mutui al 100%: tutto quello che c’è da sapere

Fino a qualche anno fa e più precisamente quando ancora non c’era stata la crisi del mercato delle compravendite in ambito immobiliare, il mutuo a copertura totale del valore dell'immobile, era facilmente offerto dagli istituti di credito.

Leggi tutto...

Tasse sulla prima casa: facciamo un po' di chiarezza

La compravendita di un immobile comporta sempre la conoscenza approfondita di tutte le spese accessorie per fare un acquisto sicuro. È necessario infatti stipulare il contratto, richiedere un mutuo presso una banca e occuparsi del pagamento delle relative rate. Oltre poi al rogito, al compromesso e ad altre operazioni obbligatorie e utili a rendere legale la compravendita stessa, bisogna inoltre preoccuparsi del pagamento delle tasse sulla prima casa.

Leggi tutto...

Valore catastale della casa: guida al calcolo!

Il valore catastale di un immobile ha notevole rilevanza sia nel caso di compravendita, sia ai fini della definizione dell’imponibile IMU. La Legge Finanziaria del 2006 ha stabilito che, nel caso di trasferimento di proprietà di immobili a uso abitativo e delle relative pertinenze si venga tassati in base al valore catastale, anziché al corrispettivo patteggiato tra le parti e iscritto nell’atto notarile.

Leggi tutto...

Plusvalenza prima casa: info e dettagli della compravendita

Immagine usata nell'articolo Plusvalenza prima casa: info e dettagli della compravendita

Nel caso di acquisto della prima casa, è prevista una serie di agevolazioni: l’imposta di registro è al 3% del valore; l’imposta ipotecaria corrisponde a 168,00 €; anche l’imposta catastale corrisponde a 168,00 €. Nel caso di vendita della prima casa, così come avviene per tutti gli immobili, per plusvalenza della prima casa si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Casa ecosostenibile: quanto si risparmia realmente?

casa ecosostenibile

Dagli anni ’70 - quando in Germania si sviluppò l’approccio progettuale e culturale della bio-edilizia e della casa eco (Baubiologie) – a oggi, di strada se n’è fatta molta in edilizia per il risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Leggere la bolletta: quanto costa l’energia elettrica

La lettura della bolletta dell’energia elettrica è spesso un vero e proprio rompicapo. Se aggiungiamo poi concetti difficili, come ad esempio l’adesione al Mercato Libero o al servizio di maggior tutela voluto dallo Stato, le cose si complicano ulteriormente. Anche perché in teoria il servizio appena citato dovrebbe mantenere basse le bollette, ma spesso non è così. La prima cosa da fare quando si legge la bolletta consiste nello scorporare i vari elementi che ci portano alla cifra finale. 

Leggi tutto...
Go to Top