Il termine self-storage significa “deposito personale” ed indica la possibilità di affittare uno spazio, presso dei magazzini, ed utilizzarlo per depositare i propri beni.

Il servizio permette ai singoli individui o uffici di avere a disposizione uno spazio extra ad uso esclusivo dove sistemare tutto ciò che è in eccesso in “casa” propria. Oppure si può utilizzare il servizio per mettere al sicuro documenti o altro quando ci si allontana da casa per molto tempo. Vengono incontro anche alle esigenze di chi deve cambiare casa ma ancora non può trasferire i mobili. Infatti, i magazzini permettono di contenere mobili di piccole e medie dimensioni in luogo asciutto e pulito.
Gli spazi o box affittabili sono di varia grandezza ed è possibile sceglierli in base alla quantità di materiale da mettere.

In questo modo, il servizio di self storage viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

La struttura dei self storage a Bologna e in Emilia Romagna

Gli spazi che mettono a disposizione nella provincia di Bologna vengono chiamati "unità"; sono degli spazi simili ad un garage per auto, e di norma l'utente viene dotato di una propria chiave che garantisce la sicurezza del deposito.

 

La ditta che si occupa di questo servizio cede esclusivamente lo spazio, e non può in alcun modo prendere la custodia o il controllo di quanto l'utente ha depositato al suo interno. Alcuni ditte di self-storage bolognesi offrono anche il servizio a domicilio, ciò significa che viene inviato alla propria abitazione o ufficio tutto il materiale per gli imballaggi (box) e poi ritirati. Quindi il cliente si occuperà solo di preparare i pacchi, mentre la ditta si occuperà di ritirarli e portarli in magazzino. Il servizio comprende anche l’eventuale riconsegna a domicilio.

Ecco un elenco di link di compagnie presenti sul territorio dell'Emilia Romagna.

Modenabox

Via Emilia Ovest, 804/A - 41123 Modena
Telefono: 059 822791
Questa ditta offre il servizio per le città di Modena e Reggio Emilia. E’ il primo servizio di self-storage della zona e consiste di un magazzino di 3.000 mq distribuiti su 3 piani. Con Modenabox è possibile affittare uno spazio per brevi o lunghi periodi e depositare qualsiasi tipo di bene o documenti. Il magazzino è un luogo sicuro in quanto è protetto da un sistema di videosorveglianza e dalla presenza di un custode durante la notte.

BoxOK

Numero Verde: 800.98.04.21
L’azienda, presente in tutta Italia, copre la zona di Bologna e provincia tramite un servizio door to door. Registrandosi al sito o chiamando il numero verde, si ordinano i box utili e in poche ore si riceveranno al proprio domicilio. Una volta riempiti i box si chiede il ritiro su appuntamento e il corriere si occuperà di recapitarli al magazzino BoxOK. Sul sito della ditta è possibile tenere sotto controllo il viaggio dei propri pacchi.

Forlì self-storage

Via Zotti n. 20 - 47122 FORLI (FC)
Telefono: 0543/725074
Il magazzino dispone di box di varie metrature raggiungibili con la propria auto grazie ad un ampio parcheggio. Gli spazi affittati si possono utilizzare per tutto il tempo necessario e sono accessibili 24h su 24h e tutti i giorni della settimana.

Metrobox self storage

Indirizzo: V. Emilia, 124
CAP:47900
Comune: Rimini (RN)
Telefono: 0541 743513

Ditta di Self Storage presente in Emilia Romagna per offrire i servizi di affitto magazzini e depositi più adatti alle varie esigenze.

Fai Spazio Srl

Viale Masini, 2
40126 Bologna
Tel.: (+39) 051 0560350

Fai Spazio srl mette a disposizione depositi asciutti, puliti e sicuri, di qualsiasi dimensione per depositare i materiali e i documenti che sottraggono spazio alla tu attività Le possibilità di immagazzinaggio sono pressoché illimitate. Inoltre è possibile trovare un’ampia gamma di materiale per imballaggio e tanti altri servizi aggiuntivi.

Mondotraslochi self storage

Azienda di autostoccaggio operativa anche a Bologna; offre servizi di magazzino e custodia mobili in Container di varie dimensioni per ogni bisogno, rivolto sia a Privati che Aziende. Mondotraslochi porta il container per il self storage, direttamente sul luogo necessario all'azienda o al privato.



Potrebbe interessarti

Morosità del canone di affitto

Nei casi di protratto mancato pagamento del canone di affitto e/o delle quote condominiali, il proprietario può effettuare lo sfratto per morosità.

Provvigione agenzia affitto: come funziona?

Nel momento in cui si decide di mettere il proprio appartamento o la propria casa in affitto, è possibile prendere in considerazione l'ipotesi di affidarsi ad una agenzia che si occupi della mediazione fra il proprietario e l'eventuale affittuario.

Risoluzione anticipata affitto: a chi spetta l'onere di pagare le tasse

In caso di risoluzione anticipata di un contratto affitto o di locazione, per il quale si è pagata l’imposta di registro per l’intera sua durata, il contribuente ha diritto al rimborso della parte di imposta relativa alle annualità successive a quella nel corso della quale si è verificata la risoluzione.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Plusvalenza prima casa: info e dettagli della compravendita

Immagine usata nell'articolo Plusvalenza prima casa: info e dettagli della compravendita

Nel caso di acquisto della prima casa, è prevista una serie di agevolazioni: l’imposta di registro è al 3% del valore; l’imposta ipotecaria corrisponde a 168,00 €; anche l’imposta catastale corrisponde a 168,00 €. Nel caso di vendita della prima casa, così come avviene per tutti gli immobili, per plusvalenza della prima casa si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Analisi dei mercati finanziari per la scelta del mutuo

Le statistiche rivelano che gli italiani che acquistano una casa ricorrono – nell’80% dei casi – al mutuo.  Quando si decide di comprare casa affidandosi alla possibilità di accendere un mutuo si commette spesso l’errore di sottovalutare la propria capacità di mutuo-acquisto vale a dire l’importo massimo che una banca è disposta ad erogare in base alle garanzie e condizioni del richiedente.

Dove richiedere la visura catastale?

La visura catastale è un documento importante per la compravendita di un bene immobiliare o di un terreno che si trovi in Italia; è infatti rilasciata dall'Agenzia del Territorio, cioè dal Catasto.

Leggi anche...

Polizza sulla casa: cos’è, quali sono le tipologie, perché serve?

La casa è uno dei beni più importanti e proteggerla significa proteggere anche se stessi dagli accidenti della vita. L’assicurazione casa non è obbligatoria in Italia salvo alcune situazioni particolari come per esempio la stipula di un mutuo o le assicurazioni condominiali. Sono innumerevole i casi in cui un’assicurazione sulla casa si rivelerebbe utile: per chi vive ai piani superiori e c’è il rischio di oggetti che possono cadere con danno serio per i passanti, chi possiede animali, in caso di furti, contro corti circuiti, chi è dedito al fai da te con rischio di incorrere in incidenti domestici, per chi affitta casa e molte altre situazioni. Le tipologie di assicurazione casa sono, però, altrettanto varie. 

Leggi anche...

Come scegliere la miglior sedia da ufficio per la casa

Con la diffusione dei personal computer per uso domestico si sono modificate radicalmente le zone studio nelle case. Spesso queste ultime corrispondevano ad una scrivania per lavorare in casa o studiare.

Leggi anche...

Come leggere la bolletta dell'ENEL?

Per essere certi che l'importo indicato nella vostra ricevuta sia corretto, è indispensabile capire come leggere la bolletta della luce e come sono state calcolate le voci al suo interno. La bolletta, dell'Enel o di qualsiasi altro venditore di energia elettrica, è strutturata secondo la delibera n.152/06 dell’Autorità sulla “trasparenza dei documenti di fatturazione dei consumi di elettricità”.

Go to Top