Il termine self-storage significa “deposito personale” ed indica la possibilità di affittare uno spazio, presso dei magazzini, ed utilizzarlo per depositare i propri beni.

Il servizio permette ai singoli individui o uffici di avere a disposizione uno spazio extra ad uso esclusivo dove sistemare tutto ciò che è in eccesso in “casa” propria. Oppure si può utilizzare il servizio per mettere al sicuro documenti o altro quando ci si allontana da casa per molto tempo. Vengono incontro anche alle esigenze di chi deve cambiare casa ma ancora non può trasferire i mobili. Infatti, i magazzini permettono di contenere mobili di piccole e medie dimensioni in luogo asciutto e pulito.
Gli spazi o box affittabili sono di varia grandezza ed è possibile sceglierli in base alla quantità di materiale da mettere.

In questo modo, il servizio di self storage viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

La struttura dei self storage a Bologna e in Emilia Romagna

Gli spazi che mettono a disposizione nella provincia di Bologna vengono chiamati "unità"; sono degli spazi simili ad un garage per auto, e di norma l'utente viene dotato di una propria chiave che garantisce la sicurezza del deposito.

 

La ditta che si occupa di questo servizio cede esclusivamente lo spazio, e non può in alcun modo prendere la custodia o il controllo di quanto l'utente ha depositato al suo interno. Alcuni ditte di self-storage bolognesi offrono anche il servizio a domicilio, ciò significa che viene inviato alla propria abitazione o ufficio tutto il materiale per gli imballaggi (box) e poi ritirati. Quindi il cliente si occuperà solo di preparare i pacchi, mentre la ditta si occuperà di ritirarli e portarli in magazzino. Il servizio comprende anche l’eventuale riconsegna a domicilio.

Ecco un elenco di link di compagnie presenti sul territorio dell'Emilia Romagna.

Modenabox

Via Emilia Ovest, 804/A - 41123 Modena
Telefono: 059 822791
Questa ditta offre il servizio per le città di Modena e Reggio Emilia. E’ il primo servizio di self-storage della zona e consiste di un magazzino di 3.000 mq distribuiti su 3 piani. Con Modenabox è possibile affittare uno spazio per brevi o lunghi periodi e depositare qualsiasi tipo di bene o documenti. Il magazzino è un luogo sicuro in quanto è protetto da un sistema di videosorveglianza e dalla presenza di un custode durante la notte.

BoxOK

Numero Verde: 800.98.04.21
L’azienda, presente in tutta Italia, copre la zona di Bologna e provincia tramite un servizio door to door. Registrandosi al sito o chiamando il numero verde, si ordinano i box utili e in poche ore si riceveranno al proprio domicilio. Una volta riempiti i box si chiede il ritiro su appuntamento e il corriere si occuperà di recapitarli al magazzino BoxOK. Sul sito della ditta è possibile tenere sotto controllo il viaggio dei propri pacchi.

Forlì self-storage

Via Zotti n. 20 - 47122 FORLI (FC)
Telefono: 0543/725074
Il magazzino dispone di box di varie metrature raggiungibili con la propria auto grazie ad un ampio parcheggio. Gli spazi affittati si possono utilizzare per tutto il tempo necessario e sono accessibili 24h su 24h e tutti i giorni della settimana.

Metrobox self storage

Indirizzo: V. Emilia, 124
CAP:47900
Comune: Rimini (RN)
Telefono: 0541 743513

Ditta di Self Storage presente in Emilia Romagna per offrire i servizi di affitto magazzini e depositi più adatti alle varie esigenze.

Fai Spazio Srl

Viale Masini, 2
40126 Bologna
Tel.: (+39) 051 0560350

Fai Spazio srl mette a disposizione depositi asciutti, puliti e sicuri, di qualsiasi dimensione per depositare i materiali e i documenti che sottraggono spazio alla tu attività Le possibilità di immagazzinaggio sono pressoché illimitate. Inoltre è possibile trovare un’ampia gamma di materiale per imballaggio e tanti altri servizi aggiuntivi.

Mondotraslochi self storage

Azienda di autostoccaggio operativa anche a Bologna; offre servizi di magazzino e custodia mobili in Container di varie dimensioni per ogni bisogno, rivolto sia a Privati che Aziende. Mondotraslochi porta il container per il self storage, direttamente sul luogo necessario all'azienda o al privato.





Potrebbe interessarti


Tassa di registro: come si calcola?

Se si intende acquistare o prendere in affitto un immobile da abitare oppure da adibire per usi diversi, ad esempio di natura commerciale o ad uso ufficio, è necessario in primis stipulare un contratto d'affitto o di compravendita.

Leggi tutto...

Affitto loft: una guida alla scelta sicura!

Quando si decide di prendere in affitto un loft, è necessario valutare in primi diversi fattori prima di scegliere quella giusta e adatta alle proprie esigenze. È importante tenere in considerazione in primis il budget che si potrebbe avere a disposizione.

Leggi tutto...

Contratto di affitto con cedolare secca: tutte le caratteristiche

La locazione di un immobile, ma anche di una semplice stanza, soprattutto se si tratta di studenti, necessita sempre e obbligatoriamente della regolare registrazione di un contratto. Nel caso di affitti a studenti questo spesso non accade; ogni anno infatti sono numerosi i ragazzi che pagano l'affitto del proprio posto letto in nero.

Leggi tutto...

Self Storage a Milano (e in Lombardia): quali contattare?

In questo modo, il servizio di self storage di Milano e della Lombardia viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

Leggi tutto...

Canoni di locazione, le tipologie e i costi

Il canone di locazione è l’aspetto principale a cui guardano gli inquilini che hanno intenzione di affittare un appartamento. Il costo molto alto degli ultimi tempi, soprattutto nelle grandi città, ha portato questo argomento in prima pagina e di stretta attualità, soprattutto in questo momento di congiuntura economica.

Leggi tutto...

I più condivisi


Il tasso misto applicato ai mutui

L’acquisto di un immobile e la conseguente richiesta di un mutuo, comporta un’attenta valutazione e analisi delle varie offerte proposte dagli istituti di credito. L’aspetto fondamentale da tenere in considerazione prima della sottoscrizione, è sicuramente dato dalla scelta del tasso d’interesse che verrà applicato al piano di ammortamento.

Leggi tutto...

Vendita prima casa

Cosa succede al momento della vendita della prima casa? Si tratta di un passaggio molto importante e burocraticamente significativo: le insidie in casi del genere si nascondono dietro ogni cavillo contrattuale, e bisogna conoscere tutte le norme e i fattori che entrano in campo al momento della vendita della casa.

Leggi tutto...

Facciamo chiarezza sull’immobile strumentale

Gli immobili strumentali rappresentano una particolare tipologia di bene. In pratica si distinguono in quanto vengono comprati dalle aziende per esercitare le proprie attività. Sottolineiamo il fatto che esistono:

Leggi tutto...

Plusvalenza terreni agricoli, come effettuare il calcolo?

terreni agricoli sono considerati beni immobili, così come i terreni edificabili e gli appartamenti. Per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Leggi tutto...

Tutti i vantaggi del comprare nuovo

L’acquisto di un immobile comporta tanti dubbi e numerose valutazioni: qual è l’immobile che fa per me? Meglio in centro oppure fuori città? Meglio un immobile nuovo o uno più datato? Insomma, le domande sono tantissime e molte risposte dipendono dalle proprie personali esigenze e da gusti e desideri personali.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Certificato agibilità e requisiti per l'abilità

L'agibilità è la certificazione di cui un edificio riceve quando rispetta tutti i requisiti di legge necessari a garantire la sicurezza dei locali; il suo riferimento normativo è il Testo Unico dell'Edilizia (DpR 380/2001).

Leggi tutto...

Leggi anche...


I materiali da usare per le piastrelle del bagno

La stanza da bagno è sede del vaso sanitario, del lavabo, della vasca o del box doccia e del bidet. Oggi la stanza da bagno è un luogo dove stare bene con se stessi, dove dedicare tempo alla cura del corpo. 

Leggi tutto...

Leggi anche...


Bolletta di acconto e bolletta di conguaglio (non solo Enel): cosa cambia?

L'emissione delle fatture della luce avviene solitamente con periodicità bimestrale per i clienti domestici e per i non domestici alimentati in bassa tensione con potenza impegnata non superiore a 30 kw. Il cliente domestico dovrebbe pertanto ricevere in un anno circa 6 bollette di cui una di conguaglio.

Leggi tutto...
Go to Top