La nostra casa avrebbe bisogno di qualche intervento per renderla ancora più nostra? Sì, senza dubbio si tratta di una ipotesi sul piatto da molto tempo, ma questo periodo non ci permette interventi di grande rilievo, per i quali potremmo anche aver bisogno di richiedere un aiuto: i prestiti ipotecari potrebbero fare al caso nostro, in questo senso, ma proviamo a vedere cosa possiamo ottenere anche su un piano inferiore.

Nelle prossime righe vi daremo qualche idea per cambiare l'aspetto di casa vostra senza andare a intaccare eccessivamente il vostro conto in banca.
Continuate a leggere per saperne di più.

Il Post trasloco: rendere casa più casa

Se abbiamo appena deciso di piantare radici in una casa, e abbiamo già provveduto al grosso del trasloco, in che modo potremmo rendere la nostra tana a nostra misura senza dover necessariamente spendere un capitale? Pochi punti, ma ben focalizzati:

La carta da parati

Potrebbe sembrarvi un0idea d'altri tempi, ma vi sbagliereste: si tratta invece di un asso nella manica per dare un colpo di novità ai nostri vecchi locali, senza spendere cifre esorbitanti né dover trafficare con vernici e squadre di imbianchini. Inoltre, non tutte le carte da parati ostruiranno la respirazione delle nostre pareti, perché i tempi sono cambiati e con essi anche le carte. Cerchiamo cosa potrebbe offrirci il mercato in questo senso e non diamoci per vinti: i tempi di pennelli e grosse pulizie post imbiancatura potrebbero essere finiti.

Adesivi per piastrelle

pexels-vecislavas-popa-1571453.jpg

La nostra cucina e il nostro bagno sono i due luoghi pù intimi del nostro focolare: perché non dovremmo attuare un intervento su misura per loro? Pensate a dei pannelli adesivi che possano coprire in modo vivace e colorato, oppure in modo elegante e raffinato, le vecchie piastrelle di questi vostri due locali. Minima spesa, massima resa, insomma. Sul mercato troverete tante idee, dagli adesivi in vinile a forma di mosaico dai colori più disparati, fino a vere e proprie figure, adatte anche alla cameretta dei ragazzi. Tante possibilità con uno sforzo economico davvero minimo.

Tessuti, che passione

Non ci si pensa mai a sufficienza, ma a una casa basterebbe cambiare tutto ciò che rientra nel comparto "tessuti" per darle tutto un altro stile: tende e panneggi, copridivani e cuscini. Questi dettagli sono spesso sottovalutati, pensando siano solo delle inezie, ma quanto ci si sbaglia! I tessuti possono fare davvero un agrande differenza, soprattutto al colpo d'occhio. Se gestiremo con attenzione tutto ciò che afferisce a questo capitolo, ecco che ci sembrerà di stare in una casa nuova e anche i nostri ospiti stenteranno a credere che siano gli stessi locali.
Il consiglio in più per il risparmio energetico: i tendaggi, quando pesanti, potrebbero bene operare in fatto di "scudo" contro il freddo. Sì, perché farebbero da ulteriore filtro dall'esterno, ovviamente se ben tirati: meno dispersione di calore, insomma, ma anche meno spifferi dall'esterno verso l'interno. Cambiate tendaggio dalle stagioni calde a quelle fredde et voilà, un grande risparmio con un semplice cambio di tendaggi!

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Morosità dell'affitto: ecco la verità su come funziona davvero

Morosità dell'affitto

Se l'inquilino continua a non lasciare l'immobile, si procederà allora con una "monitoria di sgombero". L'Ufficiale Giudiziario del Tribunale comunicherà al moroso il giorno e l'ora esatti in cui si recherà presso l'immobile occupato, con l'assistenza della forza pubblica.

Proroga locazione, informazioni e pagamenti

I contratti di affitto prevedono diverse appendici da conoscere: dopo aver parlato dei canoni d’affittodell’imposta di registro, della cessazione del contratto di locazione, ora approfondiremo il discorso relativo alla proroga del contratto di locazione, con informazioni sia di carattere generale che sul pagamento dell’imposta.

Tipi di contratti di affitto: conosci vantaggi fiscali e oneri

Attualmente, se si vuole prendere in affitto un locale adibito ad abitazione, è necessario sottoscrivere un contratto con il padrone di casa o con l'organizzazione proprietaria dell'immobile.

I più condivisi

Vendo casa: i 5 errori di chi lo fa senza l’aiuto di un’agenzia

Spesso si pensa che dire “vendo casa” e pubblicare degli annunci privati sia sufficiente per raggiungere l’obiettivo di vendere in modo rapido ed economico il vecchio immobile della nonna, la casetta al mare o l’appartamento diventato troppo piccolo per una famiglia che sta allargando il proprio nucleo.

Rogito notarile per la compravendita immobili: come effettuarlo?

rogito notarile

Comprare un immobile non è come acquistare qualsiasi altra cosa. Si tratta di una scelta che può cambiare la vita (la nostra e quella della nostra famiglia). Logico dunque che si tratti di un qualcosa di davvero importante; un qualcosa a cui prestare molta attenzione. Di seguito riportiamo alcuni consigli per affrontare nel modo giusta una compravendita di immobili.

Calcolo spese acquisto prima casa: come portare in detrazione il costo notaio

Nel calcolo spese acquisto primo casa rientra anche il costo notaio. Questa voce però può essere portata in detrazione nella dichiarazione dei redditi ai fini Irpef in modo da recuperare parte dell’importo.

Leggi anche...

Cos'è la rendita catastale: scopri le informazioni sugli immobili

Quando si acquista una casa sono necessari dei dati specifici utili a definire le caratteristiche dell'immobile appena comprato e importanti ai fini della compilazione del moduli ICI (Imposta comunale sugli Immobili) e del suo successivo pagamento; uno di questi valori fondamentali è la rendita catastale.

Leggi anche...

Conguaglio Enel (ma non solo): scopriamo cosa cambia?

Immagine per conguaglio enel

L'emissione delle fatture della luce avviene solitamente con periodicità bimestrale per i clienti domestici e per i non domestici alimentati in bassa tensione con potenza impegnata non superiore a 30 kw. Il cliente domestico dovrebbe pertanto ricevere in un anno circa 6 bollette di cui una di conguaglio enel.

Go to Top