Il gres porcellanato effetto legno è un materiale di rivestimento comodo e versatile, che permette di puntare su un pavimento che richiama l’effetto naturale del parquet, senza però utilizzare il vero parquet. Il gres è un materiale che imita il legno, e tanti altri materiali a cui può assomigliare, e lo riproduce fedelmente in ogni sua venatura, nodo e difetto.

Il rapporto qualità-prezzo è garantito, ma nemmeno il gres porcellanato effetto legno è immune da pulizia e manutenzione, soprattutto se lo avete scelto nei colori chiari, soprattutto se con le fughe di colore bianco.

Ma andiamo con ordine. Il gres porcellanato ha il vantaggio di poter essere pulito facilmente, con qualsiasi tipo di detergente. Panno bagnato o scopa a vapore, non importa: si tratta di una superficie facilmente pulibile in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo. Un discorso a parte, però, è necessario farlo per le fughe.

Pavimenti con colori chiari

Se il pavimento è di un colore molto chiaro è naturale che con il passare del tempo le fughe diventino più scure, tendenti al grigio o anche al nero. Il risultato sarà un brutto effetto, che farà sembrare il pavimento trasandato e rovinato. Per questo motivo, è consigliabile procedere con una pulizia costante, non solo del pavimento ma anche delle fughe stesse.

Per pulire le fughe del pavimento in gres porcellanato effetto legno bastano pochi e semplici ingredienti. I modi che si possono usare per la pulizia sono diversi, tutti efficaci anche in base al grado di sporcizia che si è accumulata all’interno delle fughe.

Il primo metodo che potete utilizzare è la pulizia con lo grassatore. Basta spruzzare lo sgrassatore direttamente sulle fughe, aspettare qualche minuto e poi risciacquare per rimuovere il prodotto. Poi ci sono i rimedi considerati più strong, da mettere in pratica quando le fughe sono molto sporche e hanno bisogno di una pulizia più forte.

Uno dei metodi infallibili in questo caso è l’utilizzo della candeggina, che grazie alla sua azione sbiancante farà brillare in poco tempo le vostre fughe e anche il pavimento.

L’altro è un metodo più naturale ma ugualmente efficace: una soluzione di acqua, bicarbonato e un pizzico di aceto. In questo caso dovrete spalmare il composto sulle fughe con una piccola spatola, attendere qualche minuto per lasciare agire il prodotto e poi grattare letteralmente via con uno spazzolino. Vi stupirete nel vedere quanto sporco riuscirete a rimuovere con questo metodo.

In ogni caso, e qualsiasi sia il metodo che avete scelto, ci vuole pazienza e un po’ di impegno, ma quanto guarderete il vostro gres porcellanato effetto legno splendere di nuovo, come se fosse appena posato, ne sarà valsa decisamente la pena.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Morosità dell'affitto: ecco la verità su come funziona davvero

Morosità dell'affitto

Se l'inquilino continua a non lasciare l'immobile, si procederà allora con una "monitoria di sgombero". L'Ufficiale Giudiziario del Tribunale comunicherà al moroso il giorno e l'ora esatti in cui si recherà presso l'immobile occupato, con l'assistenza della forza pubblica.

Disdetta dell'affitto: conosci tempistiche e procedure?

Se si dispone di contratto con Equo canone, non è possibile disdettarlo per i primi 4 anni, neppure nel caso in cui il proprietario abbia la necessità di riavere l'immobile per adibirlo come propria abitazione.

Le agenzie immobiliari di Padova: trova le più affidabili!

Le agenzie immobiliari si rivelano fondamentali quando si cerca casa in una città come Padova, dove gli annunci di vendita e affitto sembrano moltiplicarsi a vista d’occhio; vedremo, nell’articolo che segue, quale sia il ruolo degli operatori in questo campo e dove contattare le agenzie più rinomate per la loro affidabilità.

I più condivisi

Plusvalenza terreni agricoli, come effettuare il calcolo?

terreni agricoli sono considerati beni immobili, così come i terreni edificabili e gli appartamenti. Per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Ricambi per tende da sole: scopri alcuni consigli utili per non sbagliare

ricambi per tende da sole

Col passare del tempo, l’usura, gli sbalzi di temperatura, i raggi solari, le intemperie ed i vari agenti atmosferici (dal vento alla pioggia) possono provocare problemi di vario tipo a tali attrezzature e quindi si ha necessità di disporre dei ricambi per tende da sole. Infatti, ricordiamo che comunque queste ultime sono fatte di stoffa, sia pur resistente, e di parti in plastica e metallo. Pertanto, sebbene sia effettuata una manutenzione periodica accurata, prima o poi capita di dover procedere all’acquisto di ricambi per tende da sole.

Perché acquistare o vendere casa con l’aiuto di un’agenzia immobiliare

 

Hai necessità di acquistare o vendere casa? Ti sei mai chiesto se è preferibile avvalersi della collaborazione di un’agenzia immobiliare e perché? Sintetizzare la fase di compravendita di un immobile come quel lasso di tempo che intercorre tra la pubblicazione di un annuncio, la trattativa tra le parti e la firma del contratto, è un ragionamento troppo semplicistico e spesso lontano dalla realtà delle cose.

Leggi anche...

Supercondominio: scopriamo di cosa si tratta e come funziona

supercondominio

Si è in presenza di un supercondominio quando più edifici, ciascuno autonomo e a sua volta in regime condominiale o anche in proprietà singola, mantengono tuttavia parti o servizi destinati all'uso comune.

Leggi anche...

Bollettino MAV: cos’è e come pagarlo, segui la nostra guida

bollettino mav

Che cos'è? Il MAV è l’acronimo di Pagamento Mediante Avviso. Il Mav è un bollettino il cui pagamento segue una procedura interbancaria standard. 

Go to Top