Tra le numerose varianti di gres porcellanato attualmente disponibili, quella a effetto legno è una delle più richieste dai consumatori, che la preferiscono addirittura al parquet tradizionale.

Requisiti del gres porcellanato effetto parquet

La scelta di pavimenti e rivestimenti della propria abitazione deve essere un'azione ponderata e consapevole in quanto tali finiture sono in grado di imprimere la personalità e lo stile delle ambientazioni.

Il legno è un elemento naturale che, per le sue caratteristiche funzionali calde ed eleganti, trova larghissimo impiego nell'arredamento sia come componente strutturale che come substrato per suppellettili.

L'unico inconveniente che in parte penalizza i rivestimenti in legno è rappresentato dal fatto che, trattandosi di un'essenza naturale, col tempo tende a rovinarsi.

Le piastrelle effetto legno, invece, essendo prodotte con calibrate miscele di sabbia, argilla e feldspati, risultano particolarmente resistenti e durevoli rispetto ad altri materiali tra cui il legno.
Grazie alle innovazioni tecnologiche attualmente impiegate nelle industrie di piastrelle, è possibile ottenere prodotti in grado di riprodurre fedelmente qualsiasi essenza dei legni più pregiati, rispettandone tutti i dettagli.

gres porcellanato

In ambienti sottoposti a intenso calpestio il parquet tende a deteriorarsi nel tempo, perdendo la brillantezza e mostrando chiazze e aloni dove il colore si modifica.

Anche la percentuale di umidità relativa presente negli ambienti può contribuire a peggiorare le condizioni del legno che appare opaco e a tratti rigonfio.

Inoltre le pavimentazioni in parquet richiedono una manutenzione costante e piuttosto impegnativa che prevede il periodico trattamento con specifiche sostanze chimiche.

Grazie alla sua composizione e alle tecniche di lavorazione con cui viene prodotto, il gres porcellanato a effetto legno mantiene i suoi requisiti immutati nel tempo, anche per rivestimenti esterni (come bordo piscina oppure zone-patio).

Perfettamente abbinabile a ogni stile d'arredo, il gres porcellanato rappresenta il materiale ceramico per eccellenza che, sfruttando le più attuali tecnologie digitali, offre una perfetta verosimiglianza con il parquet.

Seguendo le tendenze stilistiche contemporanee e utilizzando materie prime rispondenti a ottimi standard qualitativi, Tile & Style, un'azienda che da oltre un decennio opera nel settore ceramico, è in grado di offrire soluzioni personalizzate per qualsiasi esigenza.

 Vantaggi offerti dall'effetto legno

gres porcellanato

Il gres porcellanato effetto parquet è un materiale con un grado d'assorbimento d'acqua inferiore allo 0,05% e pertanto viene considerato praticamente impermeabile.
Questa caratteristica viene sfruttata in particolare nella realizzazione di rivestimenti esterni, in parchi e giardini (zone relax) oppure a bordo piscina.

Grazie al suo elevato grado di resistenza ad abrasioni, urti e graffi, il gres porcellanato trova un impiego ottimale in ambienti sottoposti a frequente calpestio , come zone di passaggio oppure abitate continuativamente.

Il gres porcellanato è un materiale sicuro dal punto di vista sanitario in quanto privo di impermeabilizzanti di sintesi e di qualsiasi sostanza chimica (resine oppure vernici), che non rilascia alcuna sostanza poiché risulta inerte.

La manutenzione del gres porcellanato è molto limitata e agevole e non prevede l'impiego di cere o altri prodotti dato che è sufficiente acqua tiepida e poco detergente neutro.

gres porcellanato

Dal punto di vista estetico, le piastrelle effetto legno sono equiparabili in tutto e per tutto al parquet, garantendo però una maggiore durevolezza e una migliore gestione.

Le mattonelle in gres porcellanato sono mediamente più economiche del parquet pur essendo dotate di una qualità di ottimo livello e di un'estrema varietà di formati, spessori, dimensioni e nuance cromatiche.

Si può dire che questo genere di rivestimento rappresenti un perfetto connubio tra la durevolezza della ceramica e la primordiale bellezza del legno.

Per realizzare una pavimentazione in gres porcellanato sono necessarie due condizioni: da un lato l'elevata qualità dei materiali e d'altro lato la perizia dei posatori, requisiti che caratterizzano l'attività di Tile & Style, un'azienda leader nei rivestimenti e nelle pavimentazioni.

Con attenti suggerimenti e consigli e con un'assistenza a 360 gradi, questa ditta offre le proprie competenze in questo importante settore.



Potrebbe interessarti

Tipi di contratti di affitto: conosci vantaggi fiscali e oneri

Attualmente, se si vuole prendere in affitto un locale adibito ad abitazione, è necessario sottoscrivere un contratto con il padrone di casa o con l'organizzazione proprietaria dell'immobile.

Come funziona la locazione abitativa agevolata

Il contratto di locazione abitativa agevolata, detto anche affitto a canone concordato, è una tipologia di locazione introdotta a fine anni ’90 con la legge del 9 dicembre 1998, n. 431. La possibilità di stipulare un contratto di locazione abitativa agevolata è riservata alle abitazioni presenti in comuni ad alta densità abitativa che abbiano stipulato una convenzione con le associazioni di categoria.

Deposito cauzionale affitto

Il deposito cauzionale (o cauzione) viene richiesto dal proprietario che affitta all'inquilino come garanzia per le obbligazioni assunte all'interno del contratto di locazione; esso nello specifico assicura il pagamento dei canoni e la buona conservazione dei locali. Rientra dunque nelle dinamiche dei diritti e dei doveri dell'inquilino e del proprietario.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Legge estinzione del mutuo: le novità di Bersani e Tremonti

A prescindere dal tasso scelto in occasione dell'accensione, è il sogno di tutti i clienti quello di procedere all'estinzione del mutuo anticipata e chiudere questo capitolo della loro vita. Ma quando si può richiedere l'estinzione del finanziamento, secondo la legge Tremonti e quando conviene?

Accollo mutuo esistente: di cosa stiamo parlando?

Quando si vuole acquistare un immobile sempre più spesso accade che, ciò che si vuole acquistare abbia già un mutuo acceso dall'attuale venditore oppure, nei casi in cui si decide di acquistare un immobile nuovo dall'impresa che abbia richiesto un finanziamento per erigere il fabbricato.

Valore catastale immobile: tutti i passi per calcolarlo!

Ogni immobile ha un proprio valore catastale che deriva per convenzione dalle cosiddette “rendite catastali”. Questo valore è solitamente usato quando si stipulano contratti di compravendita, di successione o di donazione, poiché serve come riferimento per applicare, in percentuale, tutte le imposte indirette collegate a tale atto, quali ad esempio iva e imu.

Leggi anche...

Subentro dell'Enel: scopri con noi la procedura per richiederlo

immagine per subentro Enel

Il subentro dell'Enel è la riattivazione del servizio (dopo aver portato a buon fine la disdetta del contratto di energia Enel). Il Cliente attraverso il subentro dell'Enel richiede infatti di diventare titolare della fornitura e ottenere nuovamente l'erogazione di energia elettrica da un contatore che in passato ha già erogato energia.

Leggi anche...

Soppalchi e mobili salvaspazio: arredare con stile i piccoli ambienti

Camera per i ragazzi troppo piccola per far entrare letto, scrivania e spazio giochi? La stanza per gli ospiti si potrebbe impiegare come studio, ma il letto dove lo metto quando non lo uso? Domande che trovano una semplice risposta? 

Leggi anche...

Bollettino MAV: cos’è e come pagarlo, segui la nostra guida

bollettino mav

Che cos'è? Il MAV è l’acronimo di Pagamento Mediante Avviso. Il Mav è un bollettino il cui pagamento segue una procedura interbancaria standard. 

Go to Top