Per moltissime persone, le case in montagna rappresentano oramai il luogo ideale dove trascorrere la propria meritata vacanza, all’insegna del relax, e perché no, anche del benessere. Infatti secondo una recente indagine sono tante le persone che optano per questo luogo, anzi pare che la percentuale dei turisti sia aumentata considerevolmente negli ultimi due anni a questa parte, nonostante nel nostro Bel Paese la crisi economica continua considerevolmente.

Per favorire dunque, una permanenza comoda e indimenticabile, ecco qui di seguito qualche piccola indicazione che potrebbe tornare utile ad ognuno.

Ecco come valorizzare gli spazi interni

Per far si che la casa sia accogliente il più possibile, calda, comoda, gli interni devono essere rivestiti in legno, almeno una parete deve essere rivestita in pietra, non deve poi mancare il caminetto protagonista indiscusso, gli arredi devono essere in stile rustico.

Queste sono le caratteristiche fondamentali che una casa di montagna deve possedere.

Ma se la proprietà non dovesse presentare le caratteristiche appena illustrate, non importa, sicuramente mettendo in atto alcuni consigli uniti al proprio buon gusto, potranno restituire senza alcun dubbio, lo spirito del luogo.

Un aspetto sul quale si può tranquillamente intervenire sono gli arredi, sia per gli interni che per gli esterni. Anche in appartamenti non propriamente grandi ma di dimensioni contenute, è consigliabile inserire mobili in legno di abete.

Per le pareti è bene utilizzare tinte dai toni chiari e non scuri, e via libera a tappeti, tende e rivestimenti tessili.

Inoltre, lampade da terra, abat jour e lampade con candele andranno ad enfatizzare la zona living. Per poter avere un’impronta prettamente montana, questi oggetti sono d’obbligo. Ma ci sono altri oggetti che non devono assolutamente mancare in una casa in montagna. Ecco quali sono:

  • Stufe e camini: anche se nell’abitazione sono stati introdotti i radiatori, il caminetto o la stufa a pellet non deve assolutamente mancare: un gesto che riempirà subito di atmosfera la propria casa;
  • memorie del luogo: una collezione di immagini storiche insite in quel posto o un poster raffigurante le maggiori vette della zona, sono tutti dettagli che suscitano interesse da chi le osserva;
  • tappeti all’ingresso di casa: al ritorno dalle piste, è bene sistemare all’ingresso della porta un buon tappeto cosicchè si eviterà di infangare le varie stanze della casa. Un oggetto sicuramente non indispensabile, ma utile;
  • piumoni e tantissimi cuscini colorati: questo dettaglio non deve passare inosservato. Infatti predisporre tanti cuscini in diversi punti della casa, l’abitazione sembrerà ancora più accogliente;
  • fiori: anche se nel periodo invernale i fiori freschi non sono proprio ideali, si potrebbe optare per i fiori secchi. Per chi ha buon gusto e tante idee creative, può creare da sé una buona composizione floreale. Sistemarle all’ingresso o in un angolo della casa ancora anonimo. Il risultato sarà impeccabile.

E allora se l’intenzione è quella di acquistare una casa in montagna, oppure trascorrere qualche giorno in questo luogo subliminale, è bene affidarsi a dei professionisti di settore. Una vasta scelta di immobili è disponibile nelle zone delle Bergamasco, molto ambite come mete turistiche visitando www.immobiliarepercassi.it/case-montagna-val-seriana un consulente sarà a propria disposizione per fornire ulteriori informazioni in merito.



Potrebbe interessarti

Provvigione agenzia affitto: come funziona?

Nel momento in cui si decide di mettere il proprio appartamento o la propria casa in affitto, è possibile prendere in considerazione l'ipotesi di affidarsi ad una agenzia che si occupi della mediazione fra il proprietario e l'eventuale affittuario.

Leggi tutto...

Self Storage nel Lazio: contatti utili

I self storage sono servizi in mano ad una compagnia apposita, oppure sono degli spazi in mano a compagnie di trasloco, e di norma vengono affittati e utilizzati attraverso un noleggio a base mensile.

Leggi tutto...

Self Storage a Milano (e in Lombardia): quali contattare?

In questo modo, il servizio di self storage di Milano e della Lombardia viene incontro alle esigenze individuali o delle aziende, fungendo da deposito extra per gli eccessi di materiale o di archivio.

Leggi tutto...

Tassa di registro: come si calcola?

Se si intende acquistare o prendere in affitto un immobile da abitare oppure da adibire per usi diversi, ad esempio di natura commerciale o ad uso ufficio, è necessario in primis stipulare un contratto d'affitto o di compravendita.

Leggi tutto...

Self Storage a Bologna e in Emilia Romagna

Il termine self-storage significa “deposito personale” ed indica la possibilità di affittare uno spazio, presso dei magazzini, ed utilizzarlo per depositare i propri beni.

Leggi tutto...

I più condivisi

Valore catastale della casa: guida al calcolo!

Il valore catastale di un immobile ha notevole rilevanza sia nel caso di compravendita, sia ai fini della definizione dell’imponibile IMU. La Legge Finanziaria del 2006 ha stabilito che, nel caso di trasferimento di proprietà di immobili a uso abitativo e delle relative pertinenze si venga tassati in base al valore catastale, anziché al corrispettivo patteggiato tra le parti e iscritto nell’atto notarile.

Leggi tutto...

Plusvalenza della seconda casa, come procedere?

Per plusvalenza si intende l’aumento del valore di un immobile verificatosi nel tempo trascorso fra acquisto e vendita. Dal punto di vista fiscale, si considera questo aumento di valore come indice di una maggiore capacità contributiva, che viene tassato attraverso imposte dirette. Oltre alla vendita della prima, si applica la plusvalenza sulla seconda casa. Ecco come calcolarla.

Leggi tutto...

I vantaggi di scegliere una casa in legno

In molti paesi sviluppati, quali il Nord America, Giappone, l'Europa continentale e la Scandinavia, è molto sviluppata l'attenzione verso il benessere abitativo. Questo si traduce anche nella scelta dei materiali da costruzione delle abitazioni.

Leggi tutto...

Surrogazione mutuo: caratteristiche, vantaggi e svantaggi

La surrogazione del mutuo (o portabilità) consente al debitore di sostituire il creditore iniziale, senza necessità di consenso di quest’ultimo, previo il pagamento del debito (art. 1202 codice civile).

Leggi tutto...

Calcola il mutuo online: conosci questi strumenti?

Sono disponibili molti siti e portali che mettono a disposizione la funzione "Calcola il Mutuo online": si tratta di software che prendono in considerazione tutti i parametri necessari per dare una stima (o previsione) dell'importo della rata mensile del piano d'ammortamento.

Leggi tutto...

Leggi anche...

DIA: le modalità per la dichiarazione in comune

La DIA, o Denuncia di inizio delle attività, è un documento che va presentato presso ufficio tecnico del comune nel quale si intendono effettuare determinati tipi di lavori edili. La normativa che regola i campi di applicazione, l’iter per la consegna e le tempistiche per il suo accoglimento è sancita dal D.P.R. 380/2001, che prende il nome di Testo Unico per l’edilizia.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Manutenzione dei condizionatori: come fare senza pagare un tecnico

Il condizionatore per la casa è un apparecchio che produce una differenza di temperatura che viene consegnata ad un fluido. Questo viene messo in circolazione e cede questa differenza di temperatura ad un ambiente per condizionarne la temperatura. Spesso utilizza uno dei tipi di ciclo termodinamico, ma per capire meglio cerchiamo di vedere come funziona il climatizzatore.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Leggere la bolletta: quanto costa l’energia elettrica

La lettura della bolletta dell’energia elettrica è spesso un vero e proprio rompicapo. Se aggiungiamo poi concetti difficili, come ad esempio l’adesione al Mercato Libero o al servizio di maggior tutela voluto dallo Stato, le cose si complicano ulteriormente. Anche perché in teoria il servizio appena citato dovrebbe mantenere basse le bollette, ma spesso non è così. La prima cosa da fare quando si legge la bolletta consiste nello scorporare i vari elementi che ci portano alla cifra finale. 

Leggi tutto...
Go to Top