Saper leggere il contatore Enel è una di quelle conoscenze che possono rivelarsi estremamente utili per i padroni di casa.
L'Enel, infatti, consente di comunicare la lettura del contatore elettronico direttamente da casa: è disponibile per tutti i clienti di Enel Energia titolari di un contratto per la fornitura di energia elettrica, per i quali è stata già emessa almeno una bolletta, un servizio di auto-lettura volto a mantenere sempre aggiornato lo stato dei consumi effettivi dell'utente.

Basta leggere il contatore Enel e, dopo aver preso nota della singola lettura o delle 3 letture (evidenziate con A3, A2, A1), è possibile comunicare comodamente da casa il consumo di elettricità secondo le seguenti modalità:

  • direttamente nell'Area Riservata del sito www.enel.it;
  • al numero verde numero verde 800.900.860, attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno;
  • inviando un sms (il costo di ogni sms è quello previsto dal proprio operatore) telefonico al numero 320.2043860, digitando: LETTURA, il Numero Cliente e la lettura del contatore.

Quali dati sono necessari alla comunicazione della lettura del contatore Enel

Per comunicare la lettura del proprio contatore elettrico, è indispensabile avere a portata di mano il numero cliente, composto da 9 cifre, presente in alto a destra sulla bolletta di Enel Energia.

Le bollette dell’elettricità vengono emesse ogni tre mesi ed è possibile comunicare la lettura del contatore 10 giorni prima della fine di ogni trimestre.

Se si possiede un contatore di tipo tradizionale, bisogna leggere tutte le cifre visualizzate sulla finestra trasparente e relative ai consumi.

Come leggere il contatore elettronico dell'Enel

Se si dispone invece di un contatore di tipo elettronico, è necessario premere il pulsante fino a quando sul display non apparirà l’informazione relativa alla lettura attuale, visualizzata in questo modo: A3 LETTURA = 000000.

 

Se, premendo ancora il pulsante, si evidenziano anche altre 2 letture (A2 LETTURA = 000000; A1 LETTURA = 000000), sta a significare che il proprio contatore elettronico registra i consumi ripartiti su 3 fasce orarie. Per completare l'operazione di auto-lettura, sarà dunque necessario rilevare tutte e tre le letture.



Potrebbe interessarti

Detrazione affitto: soggetti beneficiari e requisiti

Ci sono alcune categorie di lavoratori e di studenti che hanno diritto a ricevere alcuni benefici dall'Irpef, ovvero alcune detrazioni legate ai contratti d'affitto da scalare sul modello 730 della dichiarazione dei redditi. 

Leggi tutto...

Comodato d'uso a titolo gratuito

Il comodato d'uso di immobile rappresenta una forma di contratto di locazione con cui è possibile prendere in consegna un immobile per un periodo di tempo determinato, con il dovere di riconsegnarlo al proprietario.

Leggi tutto...

Tassa di registro: come si calcola?

Se si intende acquistare o prendere in affitto un immobile da abitare oppure da adibire per usi diversi, ad esempio di natura commerciale o ad uso ufficio, è necessario in primis stipulare un contratto d'affitto o di compravendita.

Leggi tutto...

Affitto d'azienda: questi consigli non puoi perderteli!

Con il termine affitto d'azienda è indicata l'acquisizione di un diritto di godimento e di tutti i poteri di gestione di un complesso aziendale di proprietà del locatore, da parte di un conduttore dietro corrispettivo. A regolamentare l'affitto d’azienda è l'articolo 2562 del codice civile che dispone l'applicazione delle norme relative all'usufrutto d'azienda (articolo 2561) e quelle generali in tema d'affitto (articoli 1571-1654).

Leggi tutto...

Il contratto di sublocazione: caratteristiche, norme e rapporti

Quando l'affittuario deve lasciare l’appartamento locato per un certo periodo può affittarlo a terzi per coprire le spese, senza però avere l’intenzione di disdire il contratto principale.

Leggi tutto...

I più condivisi

La plusvalenza nella vendita di un immobile: una guida

Nel caso di vendita di un immobile (appartamento, terreno), per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo. Ai fini fiscali, questo aumento di valore è indice di una maggiore capacità contributiva ed è tassato attraverso imposte dirette. A differenza di altri redditi da capitale, non vengono calcolati sulla base imponibile dell'IRPEF.

Leggi tutto...

Il mutuo ipotecario: cos’è e come funziona

Per chi è in procinto di acquistare un immobile la fase di analisi e scelta del finanziamento da prendere è fondamentale, soprattutto perchè si tratta di un investimento importante che nella maggior parte dei casi graverà sull’economia familiare a lungo termine.

Leggi tutto...

Salone del Mobile di Parma: informazioni e contatti

Per riuscire a trovare l’arredamento giusto, prima di recarsi presso un negozio o centro commerciale, è possibile visitare il Salone del Mobile di Parma o uno dei grandi Saloni del Mobile in Italia che offrono un'amplissima panoramica sulle nuove tendenze e che offrono soluzioni alla portata delle tasche di chiunque.

Leggi tutto...

Plusvalenza terreni agricoli, come effettuare il calcolo?

terreni agricoli sono considerati beni immobili, così come i terreni edificabili e gli appartamenti. Per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Leggi tutto...

Tasse sulla prima casa: facciamo un po' di chiarezza

La compravendita di un immobile comporta sempre la conoscenza approfondita di tutte le spese accessorie per fare un acquisto sicuro. È necessario infatti stipulare il contratto, richiedere un mutuo presso una banca e occuparsi del pagamento delle relative rate. Oltre poi al rogito, al compromesso e ad altre operazioni obbligatorie e utili a rendere legale la compravendita stessa, bisogna inoltre preoccuparsi del pagamento delle tasse sulla prima casa.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Voltura Enel: ecco quali Documenti devi preparare

Per attivare un subentro o una voltura presso il gestore Enel sono necessari in primis i codici numerici POD, per le forniture elettriche, o PDR, per quelle del gas, dei precedenti proprietari ai quali erano intestate le bollette.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Allarme sicurezza, serrature per porte blindate

Inadeguate e vulnerabili. Per queste ragioni, le serrature di un tempo sono oggi a rischio e facili prede di ladri e criminali sempre più esperti. Appare dunque necessario e saggio sostituire elementi ormai desueti e dotarsi al più presto di serrature di sicurezza moderne e tecnologiche per assicurare alla propria casa e ai propri beni una protezione costante ed una sicurezza totale.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Subentro acqua: cosa fare per la disdetta?

Per effettuare la disdetta del contratto di fornitura dell'acqua, è necessario che il cliente si presenti, con l'ultima bolletta ricevuta, presso l'ufficio della società titolare, per sottoscrivere il relativo modulo.

Leggi tutto...
Go to Top