Nel momento in cui ti metti in cerca degli accessori con i quali arredare il tuo bagno di servizio, devi pensare in primo luogo alla comodità che tale ambiente deve essere in grado di garantire. Anche l'essenzialità è un valore di cui tenere conto: ciò vuol dire che le esigenze quotidiane degli utenti del bagno devono poter essere soddisfatte anche in uno spazio ridotto. Insomma, mentre per il bagno principale della tua abitazione puoi lasciarti affascinare dalle soluzioni di design più originali, concentrandoti sull'estetica più che sulla funzionalità, per il bagno di servizio ciò che conta è la praticità: il tuo obiettivo deve essere quello di imparare a sfruttare i centimetri che hai a disposizione nel migliore dei modi.

Gli arredi e gli accessori di un bagno di servizio

Lo scopino del bagno, lo specchio e almeno un mobiletto sono gli elementi di cui non puoi fare a meno in un bagno di servizio: per quanto piccolo possa essere, esso deve essere dotato di uno spazio in cui gli utenti si possano lavare le mani e il resto del corpo. A tal proposito, si può pensare di ricorrere a un mobiletto salvaspazio non più lungo di mezzo metro: un paio di cassetti sono più che sufficienti. Volendo, puoi abbinare questo elemento con una specchiera, che ti sarà utile per pettinarti, per truccarti e per curare l'aspetto del tuo viso. Le opzioni a tua disposizione sono molteplici, dalla specchiera integrata nel mobiletto allo specchio contenitore, passando per lo specchio a led; per ciò che riguarda le dimensioni, una misura di 60 x 80 centimetri basta per assecondare qualsiasi esigenza.

Il bianco lucido

Se navighi sul sito www.bottiglioni.it, puoi trovare tutto quel che ti può servire per completare il tuo bagno di servizio. Il coprilavatrice, per esempio, è un accessorio che fa della praticità il proprio tratto distintivo: un mobile con lavatoio assicura qualità e comodità, specialmente se è realizzato in polipropilene e resina, che sono due materiali capaci di resistere a qualsiasi genere di trattamento. Ciò vuol dire che anche nel caso in cui dovessero entrare in contatto con prodotti aggressivi, per esempio in occasione di un trattamento a base di candeggina, non rischierebbero di rovinarsi.

Per quel che concerne i colori, non c'è soluzione più versatile del bianco: in particolare il bianco lucido è decisamente adatto agli spazi di servizio, non solo perché risulta semplice da pulire, ma anche perché riesce ad adattarsi alla perfezione a qualsiasi stile di arredo. Insomma, un vero e proprio evergreen, grazie a cui non si sbaglia mai, che può essere scelto sia per i pensili che per il lavatoio integrato.

I mobili multiuso

Appare evidente che in uno spazio dalla metratura limitata i mobili multiuso sono pressoché indispensabili: potresti optare, per esempio, per un mobile dotato di portabiancheria integrato. Non c'è bisogno di spendere molto per poter usufruire di un complemento multiusoche consente di ottimizzare sia gli spazi esterni che quelli interni: al di là dell'aspetto pratico, un accorgimento di questo tipo offre anche l'opportunità di assicurare l'igiene e l'ordine di cui si ha bisogno.

In commercio è facile trovare un vasto assortimento di accessori e di arredi con peculiarità e finiture differenti: che si tratti di un vaso singolo o di un rubinetto per lavabo, tocca a te scegliere i prodotti che reputi più adatti in un'ottica salvaspazio e multiuso. In un bagno di servizio devi sentirti a tuo agio, sia che lo usi per dedicarti alla tua cura del corpo, sia che lo usi soprattutto per lavare i panni sporchi e fare il bucato: è un ambiente della casa che ha la stessa dignità e lo stesso valore di tutti gli altri locali, e per questo merita attenzione.





Potrebbe interessarti

Il contratto di sublocazione: caratteristiche, norme e rapporti

Quando l'affittuario deve lasciare l’appartamento locato per un certo periodo può affittarlo a terzi per coprire le spese, senza però avere l’intenzione di disdire il contratto principale.

Leggi tutto...

Come funziona la locazione abitativa agevolata

Il contratto di locazione abitativa agevolata, detto anche affitto a canone concordato, è una tipologia di locazione introdotta a fine anni ’90 con la legge del 9 dicembre 1998, n. 431. La possibilità di stipulare un contratto di locazione abitativa agevolata è riservata alle abitazioni presenti in comuni ad alta densità abitativa che abbiano stipulato una convenzione con le associazioni di categoria.

Leggi tutto...

Fideiussione per affitto: garanzia di pagamento

Recentemente la fideiussione personale ha soppiantato quasi completamente le vecchie cauzioni che i padroni di casa chiedevano per l’affitto degli appartamenti o dei locali commerciali.

Leggi tutto...

Deposito cauzionale affitto

Il deposito cauzionale (o cauzione) viene richiesto dal proprietario che affitta all'inquilino come garanzia per le obbligazioni assunte all'interno del contratto di locazione; esso nello specifico assicura il pagamento dei canoni e la buona conservazione dei locali. Rientra dunque nelle dinamiche dei diritti e dei doveri dell'inquilino e del proprietario.

Leggi tutto...

Tasse affitto: una guida per essere in regola!

In materia di locazioni sono davvero tantissime le cose da tenere in considerazione, soprattutto per non trovarsi a dover risolvere eventuali problemi futuri. La prima cosa da fare è sicuramente preoccuparsi di stipulare e, soprattutto, regolarizzare il contratto. La corretta registrazione del contratto d'affitto di qualunque natura è infatti una garanzia e una sicurezza per chi decide di prendere in affitto un immobile.

Leggi tutto...

I più condivisi

Capitolato d'appalto: come compilarlo

L’acquisto o l’affitto di un immobile necessita spesso di opere di ristrutturazione volte a rendere più confortevole, e al contempo agibile, l’abitazione stessa. Per effettuare dei lavori di ristrutturazione sono però necessari, soprattutto in casi speciali, delle autorizzazioni specifiche e il capitolato d'appalto è una di queste. 

Leggi tutto...

Rinegoziazione mutuo: quando effettuarla?

 

Se non si è soddisfatti del proprio mutuo è possibile tentare una rinegoziazione con la banca erogatrice. Questa può rifiutarsi, ma sono possibili altre alternative. Vediamo quali.

Leggi tutto...

Salone del Mobile di Firenze: informazioni sull'evento

Scegliere l'arredamento per la vostra nuova casa non è sempre una cosa semplice e veloce. È infatti necessario valutare diversi fattori, ottimizzare gli spazzi e scegliere sin da subito i colori che si desiderano. Una visita al Salone del Mobile di Firenze può dare utilissime idee per la realizzazione di spazi belli e funzionali nella propria casa.

Leggi tutto...

Surrogazione mutuo: caratteristiche, vantaggi e svantaggi

La surrogazione del mutuo (o portabilità) consente al debitore di sostituire il creditore iniziale, senza necessità di consenso di quest’ultimo, previo il pagamento del debito (art. 1202 codice civile).

Leggi tutto...

Glossario mutui: i termini che devi conoscere

 

Di seguito i termini che tutti coloro i quali si impegnano in un mutuo dovrebbero conoscere:

Leggi tutto...

Leggi anche...

Cos’è l’Ipoteca, e come si estingue?

L'ipoteca è un diritto concesso al creditore di un debito, di solito una banca, come garanzia di rimborso del finanziamento. Questa “assicurazione” viene esplicitata dalla possibilità di espropriare il debitore del bene sul quale è iscritto appunto l'ipoteca. Generalmente, si tratta di una casa di cui si è proprietario.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Luci al LED di natale nella tua casa. Momenti unici di Natale

È dicembre, lo spirito natalizio finalmente si fa presente in tutti noi e piano piano comincia a riempire le nostre giornate. Le strade delle città cominciano a riempirsi di festoni e luminarie, nei negozi e nei centri commerciali le vetrine si addobbano in previsione della grande festa, i negozi di gastronomia preparano le leccornie e i menu da proporre per cene e cenoni.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Caro bollette: come risolvere il problema con ScelgoZero

La voce “bollette” ha sempre un peso importante sul budget mensile degli italiani. Ogni anno i rincari tornano a farsi sentire, cosa che non si può arginare semplicemente cercando di contenere i consumi. Del resto non è sempre possibile tagliare la spesa di gas e luce rinunciando a sfruttare al meglio questi servizi, che per molti versi risultano essenziali.

Leggi tutto...
Go to Top