La voce “bollette” ha sempre un peso importante sul budget mensile degli italiani. Ogni anno i rincari tornano a farsi sentire, cosa che non si può arginare semplicemente cercando di contenere i consumi. Del resto non è sempre possibile tagliare la spesa di gas e luce rinunciando a sfruttare al meglio questi servizi, che per molti versi risultano essenziali. Oggi però abbiamo a disposizione il programma ScelgoZero proposto da Ubroker. Si tratta di un nuovo concetto di gestore dei servizi di gas e luce, che propone un servizio giovane e low cost, proponendo anche l’opportunità di abbassare la bolletta per tutta la vita. Ma non facciamoci ingannare dalla parola “giovane”, perché il consiglio direttivo è composto da imprenditori con molta esperienza alle spalle.

Bolletta online e operatori di energia

Internet ha indubbiamente cambiato la panoramica domestica e casalinga, di tutta la popolazione e, in altri casi, ha anche rivoluzionato determinate pratiche burocratiche che, a causa di disguidi potevano anche diventare problematiche e far inceppare in disagi e costi ulteriori. Uno dei servizi che viene erogato ormai da numerose aziende di tutto il mondo e legate a differenti settori del consumo, è quello della bolletta online. Un servizio senz’altro comodo, sicuro (in quanto consente una destinazione dell’informazione diretta e priva di equivoci) e soprattutto ecologico, perché vede nello scenario collettivo la riduzione di numerosi quantitativi di carta. La bolletta online consente di avere a disposizione dei dettagli sulla propria utenza senza mediazioni ma direttamente sulla casella di posta elettronica o, all’interno del proprio account da attivare all’interno del sito web dell’azienda di riferimento. Questo servizio, oltre alla comodità, permette di ridurre le spese, visto che non vengono addebitati costi aggiuntivi per il recapito in sé della bolletta e, consente altresì, di ridurre il proprio impatto sull’ambiente, risparmiando carta, inchiostro e plastica.

Tante sono le soluzioni relativamente al recapito della bolletta, motivo per cui è consentito scremare immediatamente le caratteristiche che, la nostra tariffa, deve avere per poter scegliere un’offerta che sia fatta a misura per le nostre esigente, sotto molteplici punti di vista. Molti operatori consentono anche di aver recapitata direttamente la bolletta cartacea e sulla casella di posta la bolletta telematica: un servizio doppio, che generalmente non richiede costi aggiuntivi. Fra gli operatori di energia che si possono individuare all’interno del nostro mercato, a mettersi a nostra completa disposizione, con diverse soluzioni per poter ricevere la propria bolletta online, abbiamo: Enel, Acea Energia e Edison. Enel garantisce, a chi desidera non avere bollette cartacee, un servizio completo a 360, all’interno del proprio sito web dedicato a chi paga con addebito tramite RID bancario o con addebito sulla propria carta di credito. Per quanto concerne invece Acea Energia, il servizio è disponibile per tutti i clienti, escludendo quale sia la modalità di pagamento scelta. Infine, uno dei maggiori produttori di energia da citare, è Edison, che mette a disposizione un servizio analogo che consente di veder recapitata la bolletta direttamente nell’indirizzo di posta elettronica, senza costi aggiuntivi per i clienti che si registrano attraverso l’apposito sito web. Scegliere il proprio operatore è una scelta personale, ma scegliere come farsi comunicare le varie informazioni relative ai pagamenti, è una scelta globale, che dovrebbe assumere carattere etico. Risparmiare carta è fondamentale all’interno di un contesto mondiale in seria preoccupazione e di degrado ambientale.

I plus di Ubroker

Ubroker è un gestore che offre ai suoi clienti l’opportunità di rifornirsi di gas ed energia elettrica a costi inferiori rispetto a qualsiasi altra offerta oggi disponibile sul mercato. Visto che nei prossimi mesi dovremo tutti modificare i nostri contratti, a causa del termine del servizio di Maggior tutela, conviene cercare subito un nuovo gestore, o un’offerta migliore rispetto a quelle che possiamo trovare nella nostra città. Difficilmente però ci imbatteremo nelle offerte di Ubroker, in quanto l’azienda non spende nulla per la pubblicità su radio, tv, giornali e internet. Stiamo infatti parlando di un’azienda del tutto innovativa, che preferisce spendere i soldi della pubblicità in sconti per i suoi clienti, trasformando questi ultimi nel principale vettore di crescita. Oltre a questo Ubroker è un’azienda tutta italiana, che ha sede a Torino e offre gas e luce a prezzi del tutto concorrenziali, grazie alla possibilità di acquistare grandi quantità di energia elettrica dai mercati mondiali, garantendo così un servizio low cost. Contemporaneamente Ubroker offre ai suoi clienti un servizio giovane e semplice da utilizzare, grazie ad una Web app semplicissima da utilizzare, perfetta per monitorare i consumi e i costi mensili, e molto altro.

Cos’è Io scelgo zero

Io scelgo zero

Da come l’ abbiamo descritto Ubroker è già così un gestore di servizi interessante, che garantisce prezzi bassi, un servizio rapido e puntuale, bollette trasparenti e un servizio clienti italiano, rapido ed efficace. Oltre a questo però uBroker ha un asso nella manica: ci riferiamo a Scelgo Zero, un programma che permette di ottenere importanti sconti sulla bolletta, fino ad azzerarla per sempre. Lo scetticismo è normale, ma non per questo insormontabile. Per azzerare infatti è sufficiente invitare amici e parenti ad aderire all’offerta. Ogni nuovo cliente che viene acquisito in questo modo ci garantisce un importante sconto in bolletta, da oggi e per sempre. Tale sconto è anche cumulativo senza alcun limite, quindi l’idea di arrivare a non dover pagare più nulla non sembra più tanto assurda. Stiamo parlando di uno sconto in percentuale, quindi reale indipendentemente dall’importo della bolletta mensile: il sogno di ogni consumatore.

Io scelgo zero: come funzionano i suoi sconti?

Aderire al programma Scelgo Zero non comporta alcun tipo di obbligo, ma porta solo a dei vantaggi. Il cliente Ubroker che aderisce al servizio può promuovere l’azienda presso amici, parenti, conoscenti, colleghi di lavoro; per ogni persona che attiverà il servizio tramite questo tipo di contatto si ottiene uno sconto reale in bolletta, a partire da quella successiva all’apertura del contratto del nuovo cliente, che dipende però dal consumo della persona invitata. Tale sconto sarà attivo per sempre, è cumulabile con altri sconti e comprende anche il canone RAI e le accise. Ora anche il nome ScelgoZero ha un senso, perché chi aderisce sceglie proprio di pagare ZERO per sempre, e non sembra una scelta molto difficile.




Potrebbe interessarti

Contratto affitto 4+4: guida completa dalla stipula alla disdetta

I contratti di locazione a canone libero durano formalmente 4 anni, ma nella maggioranza dei casi, arrivano fino agli 8. In caso di mancanza di disdetta motivata da precise ragioni imposte dalla legge, il periodo di locazione è infatti automaticamente rinnovato, per la prima volta, di altri 4 anni.

Self Storage a Bologna e in Emilia Romagna

Il termine self-storage significa “deposito personale” ed indica la possibilità di affittare uno spazio, presso dei magazzini, ed utilizzarlo per depositare i propri beni.

Proroga locazione, informazioni e pagamenti

I contratti di affitto prevedono diverse appendici da conoscere: dopo aver parlato dei canoni d’affittodell’imposta di registro, della cessazione del contratto di locazione, ora approfondiremo il discorso relativo alla proroga del contratto di locazione, con informazioni sia di carattere generale che sul pagamento dell’imposta.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Contratti di locazione commerciale

bioedilizia

Di seguito un approfondimento su un tema di uso comune: il contratto di locazione ad uso commerciale. Durata, comunicazioni e documenti vari. Spiegheremo tutto nell'articolo di oggi. Voi non dimenticate di farci sapere che ne pensate commentando il nostro scritto tramite l'apposito spazio alla fine del testo.

Mutui al 100%: tutto quello che c’è da sapere

Fino a qualche anno fa e più precisamente quando ancora non c’era stata la crisi del mercato delle compravendite in ambito immobiliare, il mutuo a copertura totale del valore dell'immobile, era facilmente offerto dagli istituti di credito.

Piano di ammortamento: tutto quello che devi sapere dalla A alla Z

piano di ammortamento di un'azienda

Il periodo ti tempo concordato tra il cliente e l’istituto di credito per il rimborso del mutuo, si chiama comunemente piano di ammortamento. La modalità rateale di restituzione (del capitale più gli interessi maturati) e la durata di tale periodo, fanno capo al piano di pagamento che una volta terminato, ci consentirà di diventare a tutti gli effetti i proprietari dell’immobile in questione.

Leggi anche...

Diritto di prelazione immobiliare

La prelazione è il contratto col quale, a parità di condizioni, una parte attribuisce all'altra il diritto a essere preferito a terzi. La prelazione può essere:

Leggi anche...

Voltura Eni: sai quali sono i passaggi e quali documenti ti occorrono?

Voltura Eni

Oggi vi mostreremo nel dettaglio quali sono i documenti che servono per effettuare una voltura dell'Eni in sicurezza. Quando ci si trasferisce in una nuova casa, in affitto o acquistata, ma in precedenza abitata da altri, è opportuno richiedere la voltura delle utenze. Con questo termine ci riferiamo al semplice cambio di nome di un contratto di fornitura dal vecchio al nuovo inquilino / proprietario.

Go to Top