La prima caratteristica da considerare prima di comprare il vostro cuocipappa è quella che riguarda le preparazioni che questo vi permetterà di fare.

Infatti, il tratto comune a tutti i cuocipappa, è quello di cucinare a vapore le pietanze come frutta e verdura, pesce e carne e in certi casi anche riso.

In base al modello sarà consentito selezionare fra differenti livelli di calore per la pietanza da cucinare, ma occorre ricordare che ci sono anche prodotti più avanzati, somiglianti a dei veri e propri robot da cucina, i quali consentono anche altre tipologie di cottura, per esempio ad ebollizione.

Un altro tratto che accomuna tutti i cuocipappa è la presenza di un frullatore integrato, che consente di frullare i cibi cotti e ridurli in omogenizzato. Non sono frullatori molto potenti e, generalmente sono dotati soltanto di due lame che sono comunque sufficienti a fare esattamente ciò per cui questo attrezzo è progettato.

latte e cereali

Nei casi di cuocipappa dotati di un frullatore di buona potenza è anche possibile preparare piccoli frullati con frutta e verdure fresche per quando il bambino avrà l’età giusta. Un cuocipappa di buona qualità, inoltre, sarà inoltre dotato di lame studiate per ridurre al massimo le bolle d’aria nella pappa, per non causare coliche ai bimbi.

Ulteriori funzioni dei cuocipappa

Il prossimo fattore che consigliamo di considerare in un cuocipappa è quello riguardante alle funzioni supplementari come ad esempio:

  • Scongelamento: spesso i cuocipappa hanno anche la funzione di scongelamento, con cui decongelare con il vapore, i cibi da cuocere;
  • Scaldabiberon: si possono trovare anche dei cuocipappa con lo scaldabiberon integrato che, solitamente consente di scaldare anche i vasetti di omogenizzati;
  • Sterilizzatore: un po’ meno comune, invece, è la possibilità di sterilizzare la bottiglietta del biberon, sempre grazie al vapore.

Di seguito una selezione di prodotti che ci sentiamo di consigliarti

cuocipappa
Compra su Amazon

Chicco Cuocipappa Easy Meal, Cottura a Vapore e Omogenizzatore, Bianco e Grigio

Prezzo su Amazon.it: € 66,00
cuocipappa
Compra su Amazon

Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1 Cuocipappa Multifunzione, Cuoci a Vapore, Frulla, Scongela e Riscalda in un Recipiente, 400 W, 1 litro, Bianco/Grigio

Prezzo su Amazon.it: € 119,99
cuocipappa
Compra su Amazon

Eccomum Robot da Cucina, Cuocipappa Multifunzione a Vapore da Mescolare/Cuocere/Riscaldare Alimenti per Infanzia/Bambini, LCD Smart-Touch Screen

Prezzo su Amazon.it: € 68,96

Comodo e pratico

cottura pastina per bambini

Un’ulteriore caratteristica degna di nota è quella che concerne la praticità dei cuocipappa, cioè quanto l’elettrodomestico abbia necessità della supervisione umana e quanto, invece, sia in grado di funzionare autonomamente. Inoltre, è interessante considerare il numero di regolazioni previste per la cottura e per la frullatura delle pietanze, come ad esempio:

  • Timer: i modelli più semplici non lo prevedono e, in queste circostanze la durata della cottura deve essere stabilita manualmente. I modelli più completi, invece, permettono di stabilire a piacimento i tempi di cottura;
  • Intensità del vapore: spesso è possibile trovare anche nei modelli semplici di cuocipappa una doppia regolazione per il vapore di cottura, da scegliere se più delicata o più intensa, in base ai cibi che si vogliono preparare;
  • Arresto automatico: alcuni modelli sono dotati anche di autospegnimento e interruzione della cottura al termine del ciclo;
  • Display: nei cuocipappa più semplici non ci sono display ma in quelli con maggiori funzionalità vi è un display LCD per selezionare tutte le funzioni ed impostare i timer e, in alcuni casi, monitorare l’avanzamento della lavorazione delle preparazioni;

latte e cereali

  • Avvisi acustici: molti degli elettrodomestici dotati di timer o di cicli di cottura predefiniti rilasciano un segnale acustico che indica il termine della cottura, o l’arresto causato dall’esaurimento dell’acqua in caldaia;
  • Avvisi visivi: alla stessa maniera, può accadere che al segnale sonoro si aggiunga anche un degnale visivo, come per esempio l’icona che lampeggia sul display o, in casi più rari, una lucetta che lampeggia nei modelli senza il display LCD;
  • Numero contenitori: alcuni modelli di cuocipappa cucinano e frullano all’interno dello stesso contenitore, in parecchi casi senza l’intervento della mano dell’uomo. Altri tipi invece prevedono un frullatore separato dalla vaschetta di cottura, che richiederà cioè di travasare il contenuto da una vaschetta all’altra. Ovviamente un numero maggiore di contenitori implicherà anche una maggiore durata e operazioni di pulizia più complesse.

Speriamo, con il nostro articolo, di avervi dato le “dritte” giuste per l’acquisto del vostro cuocipappa.

 




Potrebbe interessarti

Recesso di contratto di locazione: quali sono le modalità?

 

Nella situazione economica italiana, molte più persone ricorrono all’affitto di un immobile ad uso abitativo non potendosi permettere l’acquisto di una casa propria. Esistono però anche casi di recesso del contratto di locazione e su questo campo ci sono molte regole e leggi da sapere.

Detrazione affitto: soggetti beneficiari e requisiti

Ci sono alcune categorie di lavoratori e di studenti che hanno diritto a ricevere alcuni benefici dall'Irpef, ovvero alcune detrazioni legate ai contratti d'affitto da scalare sul modello 730 della dichiarazione dei redditi. 

Mutuo affitto: scopri tutte le caratteristiche

Il cosiddetto "mutuo affitto" è una formula nata in tempi recenti con la quale gli istituti di credito vengono incontro alle esigenze di quanti abbiano bisogno di un prestito ma che non possano permettersi di pagare interessi troppo alti.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Plusvalenza nella vendita di un immobile: ecco la nostra guida

Plusvalenza nella vendita di un immobile

Nel caso di vendita di un immobile (appartamento, terreno), per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo. Ai fini fiscali, questo aumento di valore è indice di una maggiore capacità contributiva ed è tassato attraverso imposte dirette. A differenza di altri redditi da capitale, non vengono calcolati sulla base imponibile dell'IRPEF.

Calcolo spese acquisto prima casa: come portare in detrazione il costo notaio

Nel calcolo spese acquisto primo casa rientra anche il costo notaio. Questa voce però può essere portata in detrazione nella dichiarazione dei redditi ai fini Irpef in modo da recuperare parte dell’importo.

Salone del Mobile di Parma: informazioni e contatti

Per riuscire a trovare l’arredamento giusto, prima di recarsi presso un negozio o centro commerciale, è possibile visitare il Salone del Mobile di Parma o uno dei grandi Saloni del Mobile in Italia che offrono un'amplissima panoramica sulle nuove tendenze e che offrono soluzioni alla portata delle tasche di chiunque.

Leggi anche...

Volture catastali: tutto quello che c'è da sapere

Cosa sono le volture? La variazione d'intestazione di un contratto di fornitura già esistente, viene definito voltura. Essa può essere richiesta quando si presenta un subentro al posto di un precedente cliente e predispone la sottoscrizione di un contratto, nel quale vengono trasferite le obbligazioni derivanti dal precedente accordo. Esistono però anche le volture catastali.

Leggi anche...

Sorgenia, le proposte Green da tenere d'occhio

renewable.jpg

In uno dei periodi più critici per il nostro pianeta, Sorgenia trova l'equilibrio fra sostenibilità e consumi, rivolgendo le sue proposte green a tutti i consumatori. Le offerte luce di Sorgenia sono molto semplici e si sviluppano nel costante tentativo di venire incontro alle esigenze di tutti. La differenza principale dell'azienda è sicuramente quella di prendere molto seriamente le leggi attuate recentemente in merito alla riduzione di consumi e generale aumento della sostenibilità.

Go to Top