La prima caratteristica da considerare prima di comprare il vostro cuocipappa è quella che riguarda le preparazioni che questo vi permetterà di fare.

Infatti, il tratto comune a tutti i cuocipappa, è quello di cucinare a vapore le pietanze come frutta e verdura, pesce e carne e in certi casi anche riso.

In base al modello sarà consentito selezionare fra differenti livelli di calore per la pietanza da cucinare, ma occorre ricordare che ci sono anche prodotti più avanzati, somiglianti a dei veri e propri robot da cucina, i quali consentono anche altre tipologie di cottura, per esempio ad ebollizione.

Un altro tratto che accomuna tutti i cuocipappa è la presenza di un frullatore integrato, che consente di frullare i cibi cotti e ridurli in omogenizzato. Non sono frullatori molto potenti e, generalmente sono dotati soltanto di due lame che sono comunque sufficienti a fare esattamente ciò per cui questo attrezzo è progettato.

latte e cereali

Nei casi di cuocipappa dotati di un frullatore di buona potenza è anche possibile preparare piccoli frullati con frutta e verdure fresche per quando il bambino avrà l’età giusta. Un cuocipappa di buona qualità, inoltre, sarà inoltre dotato di lame studiate per ridurre al massimo le bolle d’aria nella pappa, per non causare coliche ai bimbi.

Ulteriori funzioni dei cuocipappa

Il prossimo fattore che consigliamo di considerare in un cuocipappa è quello riguardante alle funzioni supplementari come ad esempio:

  • Scongelamento: spesso i cuocipappa hanno anche la funzione di scongelamento, con cui decongelare con il vapore, i cibi da cuocere;
  • Scaldabiberon: si possono trovare anche dei cuocipappa con lo scaldabiberon integrato che, solitamente consente di scaldare anche i vasetti di omogenizzati;
  • Sterilizzatore: un po’ meno comune, invece, è la possibilità di sterilizzare la bottiglietta del biberon, sempre grazie al vapore.

Di seguito una selezione di prodotti che ci sentiamo di consigliarti

cuocipappa
Compra su Amazon

Chicco Cuocipappa Easy Meal, Cottura a Vapore e Omogenizzatore, Bianco e Grigio

Prezzo su Amazon.it: € 66,00
cuocipappa
Compra su Amazon

Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1 Cuocipappa Multifunzione, Cuoci a Vapore, Frulla, Scongela e Riscalda in un Recipiente, 400 W, 1 litro, Bianco/Grigio

Prezzo su Amazon.it: € 119,99
cuocipappa
Compra su Amazon

Eccomum Robot da Cucina, Cuocipappa Multifunzione a Vapore da Mescolare/Cuocere/Riscaldare Alimenti per Infanzia/Bambini, LCD Smart-Touch Screen

Prezzo su Amazon.it: € 68,96

Comodo e pratico

cottura pastina per bambini

Un’ulteriore caratteristica degna di nota è quella che concerne la praticità dei cuocipappa, cioè quanto l’elettrodomestico abbia necessità della supervisione umana e quanto, invece, sia in grado di funzionare autonomamente. Inoltre, è interessante considerare il numero di regolazioni previste per la cottura e per la frullatura delle pietanze, come ad esempio:

  • Timer: i modelli più semplici non lo prevedono e, in queste circostanze la durata della cottura deve essere stabilita manualmente. I modelli più completi, invece, permettono di stabilire a piacimento i tempi di cottura;
  • Intensità del vapore: spesso è possibile trovare anche nei modelli semplici di cuocipappa una doppia regolazione per il vapore di cottura, da scegliere se più delicata o più intensa, in base ai cibi che si vogliono preparare;
  • Arresto automatico: alcuni modelli sono dotati anche di autospegnimento e interruzione della cottura al termine del ciclo;
  • Display: nei cuocipappa più semplici non ci sono display ma in quelli con maggiori funzionalità vi è un display LCD per selezionare tutte le funzioni ed impostare i timer e, in alcuni casi, monitorare l’avanzamento della lavorazione delle preparazioni;

latte e cereali

  • Avvisi acustici: molti degli elettrodomestici dotati di timer o di cicli di cottura predefiniti rilasciano un segnale acustico che indica il termine della cottura, o l’arresto causato dall’esaurimento dell’acqua in caldaia;
  • Avvisi visivi: alla stessa maniera, può accadere che al segnale sonoro si aggiunga anche un degnale visivo, come per esempio l’icona che lampeggia sul display o, in casi più rari, una lucetta che lampeggia nei modelli senza il display LCD;
  • Numero contenitori: alcuni modelli di cuocipappa cucinano e frullano all’interno dello stesso contenitore, in parecchi casi senza l’intervento della mano dell’uomo. Altri tipi invece prevedono un frullatore separato dalla vaschetta di cottura, che richiederà cioè di travasare il contenuto da una vaschetta all’altra. Ovviamente un numero maggiore di contenitori implicherà anche una maggiore durata e operazioni di pulizia più complesse.

Speriamo, con il nostro articolo, di avervi dato le “dritte” giuste per l’acquisto del vostro cuocipappa.

 




Potrebbe interessarti

Tasse sull'affitto: una guida per essere in regola con lo Stato!

tasse sull'affitto

In materia di locazioni sono davvero tantissime le cose da tenere in considerazione, soprattutto per non trovarsi a dover risolvere eventuali problemi futuri. La prima cosa da fare è sicuramente preoccuparsi di stipulare e, soprattutto, regolarizzare il contratto. La corretta registrazione del contratto d'affitto di qualunque natura è infatti una garanzia e una sicurezza per chi decide di prendere in affitto un immobile.

Affitto d'azienda: questi consigli non puoi perderteli!

Con il termine affitto d'azienda è indicata l'acquisizione di un diritto di godimento e di tutti i poteri di gestione di un complesso aziendale di proprietà del locatore, da parte di un conduttore dietro corrispettivo. A regolamentare l'affitto d’azienda è l'articolo 2562 del codice civile che dispone l'applicazione delle norme relative all'usufrutto d'azienda (articolo 2561) e quelle generali in tema d'affitto (articoli 1571-1654).

Provvigione agenzia affitto: come funziona?

Nel momento in cui si decide di mettere il proprio appartamento o la propria casa in affitto, è possibile prendere in considerazione l'ipotesi di affidarsi ad una agenzia che si occupi della mediazione fra il proprietario e l'eventuale affittuario.

 

I più condivisi

Accollo del mutuo esistente: di cosa stiamo parlando?

Quando si vuole acquistare un immobile sempre più spesso accade che, ciò che si vuole acquistare abbia già un mutuo acceso dall'attuale venditore oppure, nei casi in cui si decide di acquistare un immobile nuovo dall'impresa che abbia richiesto un finanziamento per erigere il fabbricato.

Vendo casa: i 5 errori di chi lo fa senza l’aiuto di un’agenzia

Spesso si pensa che dire “vendo casa” e pubblicare degli annunci privati sia sufficiente per raggiungere l’obiettivo di vendere in modo rapido ed economico il vecchio immobile della nonna, la casetta al mare o l’appartamento diventato troppo piccolo per una famiglia che sta allargando il proprio nucleo.

Calcola il mutuo online: conosci questi strumenti per farlo?

calcola mutuo online

Sono disponibili molti siti e portali che mettono a disposizione la funzione "Calcola il Mutuo online": si tratta di software che prendono in considerazione tutti i parametri necessari per dare una stima (o previsione) dell'importo della rata mensile del piano d'ammortamento.

Leggi anche...

Regolamento condominiale: tutto quello che c'è da sapere

regolamento condominiale

Il regolamento condominiale viene prestabilito dal costruttore e approvato dai condomini acquirenti delle singole unità immobiliari al momento dell'acquisto; costituisce parte integrante di tutti gli atti di acquisto stipulati dai diversi comproprietari.

Leggi anche...

Incentivi per fotovoltaico 2020: tutto quello che c'è da sapere

incentivi per il fotovoltaico 2020

L'energia solare è, ormai da tempo, attivamente usata nella produzione di energia elettrica ad uso domestico. Cominciata inizialmente come un'aggiunta "green" e ausiliaria alla rete elettrica tradizionale, i progressi tecnologici ottenuti negli anni permettono oggi di impiegare sistemi a basso impatto ambientale in maniera totale, con impianti di accumulo avanzati e soluzioni inclusive.

Go to Top