Abbiamo voglia, ora che cambia la stagione, di operare dei cambi anche in casa nostra: magari abbiamo pensato di rifare il colore delle pareti, complici anche le temperature più cliementi dei mesi autunnali, o da soli oppure grazie a un team di esperti che possa arrivare a casa, impacchettare tutto ciò che andrà protetto dalla pittura, cambiare il colore delle pareti e spacchettare di nuovo tutti i nostri mobili. 

Buona idea ma...che fatica!

Pensiamo anche alla stanza dei bambini: difficilmente un semplice cambio di colore potrà affascinarli a sufficienza per lungo tempo.

Che fare, dunque? La risposta, come spesso accade, è semplice: parliamo di stickers murali!

Evitiamo di ridipingere tutta casa 

Se confrontiamo il costo di questi stickers murali con la progettazione tradizionale di un tinteggiamento completo della casa, compresa la pittura di una stanza o la sistemazione di una nuova carta da parati elegante, notiamo a colpo d'occhio come questi stickers murali rimovibili possono semplicemente farci rimanere...di stucco!

Per lo più, le persone preferiscono dipingere le loro stanze una volta all'anno per dare un tocco di classe e di novità ai loro locali, mentre l'acquisto di adesivi o decalcomanie murali non è molto diffuso. Ma forse non consideriamo che la pittura è un lavoro che richiede tempo, che l'intero processo comporta molte spese e pure un efficiente team di ristrutturazione o di verniciatura per ottenere i risultati sperati. Inoltre, quando intraprendete un progetto di pittura di questo tipo, dovete chiedere al vostro datore di lavoro di concedere almeno qualche giorno di permesso, perché, si sa, questi lavori sono lunghi e davvero dispendiosi, pure per quanto concerne il carico di energie, non solo a livello economico.

Stickers murali

Dio non voglia, poi, che scegliate un team di tinteggiatori poco professionale, come accade in molti casi, perché allora vi potrete dire praticamente spacciati! Il prolungamento del periodo dei lavori vi porterà una ingente perdita di tempo e una grande ansia mentale. Invece di rischiare tutti questi mal di testa, perché non risparmiare tempo e denaro prezioso utilizzando l'ultimoritrovato in fatto di decorazione della casa di stickers murali rimovibili?

Decorare con gli stickers murali

Facilissimo sarà, infatti, decorare il soggiorno con stickers murali.

Tutto ciò che dovrete fare sarà staccare la carta sul retro e utilizzare gli adesivi murali rimovibili sulle pareti da voi scelte. L'intero lavoro di decorazione richiede solo poche ore, a seconda del volume delle pareti da voi designate per l'operazione.

Guardate ora i volti dei vostri figli: riescono davvero a trarre lo stesso piacere e divertimento dal semplice ritinteggiamento delle pareti della loro stanza, rispetto ai personaggi dei cartoni animati da loro preferiti? E se, come spesso accade ai bambini in quella età, dovessero stufarsi di vedere sempre le stesse immagini? Niente paura: staccare questi stickers murali è facilissimo, non creano alcun danno al muro e, soprattutto, comprarne di nuovi e riattaccarli è un gioco da ragazzi. In questo modo i piccoli di casa avranno sempre nuovi amici alle pareti, e difficilmente faticherete a trovare una soluzione adatta ai loro gusti.

Una soluzione facile, veloce ed economica che potrebbe svoltare l'aspetto di casa vostra!




Potrebbe interessarti

Tasse sull'affitto: una guida per essere in regola con lo Stato!

tasse sull'affitto

In materia di locazioni sono davvero tantissime le cose da tenere in considerazione, soprattutto per non trovarsi a dover risolvere eventuali problemi futuri. La prima cosa da fare è sicuramente preoccuparsi di stipulare e, soprattutto, regolarizzare il contratto. La corretta registrazione del contratto d'affitto di qualunque natura è infatti una garanzia e una sicurezza per chi decide di prendere in affitto un immobile.

Affitto d'azienda: questi consigli non puoi perderteli!

Con il termine affitto d'azienda è indicata l'acquisizione di un diritto di godimento e di tutti i poteri di gestione di un complesso aziendale di proprietà del locatore, da parte di un conduttore dietro corrispettivo. A regolamentare l'affitto d’azienda è l'articolo 2562 del codice civile che dispone l'applicazione delle norme relative all'usufrutto d'azienda (articolo 2561) e quelle generali in tema d'affitto (articoli 1571-1654).

Provvigione agenzia affitto: come funziona?

Nel momento in cui si decide di mettere il proprio appartamento o la propria casa in affitto, è possibile prendere in considerazione l'ipotesi di affidarsi ad una agenzia che si occupi della mediazione fra il proprietario e l'eventuale affittuario.

 

I più condivisi

Accollo del mutuo esistente: di cosa stiamo parlando?

Quando si vuole acquistare un immobile sempre più spesso accade che, ciò che si vuole acquistare abbia già un mutuo acceso dall'attuale venditore oppure, nei casi in cui si decide di acquistare un immobile nuovo dall'impresa che abbia richiesto un finanziamento per erigere il fabbricato.

Vendo casa: i 5 errori di chi lo fa senza l’aiuto di un’agenzia

Spesso si pensa che dire “vendo casa” e pubblicare degli annunci privati sia sufficiente per raggiungere l’obiettivo di vendere in modo rapido ed economico il vecchio immobile della nonna, la casetta al mare o l’appartamento diventato troppo piccolo per una famiglia che sta allargando il proprio nucleo.

Calcola il mutuo online: conosci questi strumenti per farlo?

calcola mutuo online

Sono disponibili molti siti e portali che mettono a disposizione la funzione "Calcola il Mutuo online": si tratta di software che prendono in considerazione tutti i parametri necessari per dare una stima (o previsione) dell'importo della rata mensile del piano d'ammortamento.

Leggi anche...

Regolamento condominiale: tutto quello che c'è da sapere

regolamento condominiale

Il regolamento condominiale viene prestabilito dal costruttore e approvato dai condomini acquirenti delle singole unità immobiliari al momento dell'acquisto; costituisce parte integrante di tutti gli atti di acquisto stipulati dai diversi comproprietari.

Leggi anche...

Incentivi per fotovoltaico 2020: tutto quello che c'è da sapere

incentivi per il fotovoltaico 2020

L'energia solare è, ormai da tempo, attivamente usata nella produzione di energia elettrica ad uso domestico. Cominciata inizialmente come un'aggiunta "green" e ausiliaria alla rete elettrica tradizionale, i progressi tecnologici ottenuti negli anni permettono oggi di impiegare sistemi a basso impatto ambientale in maniera totale, con impianti di accumulo avanzati e soluzioni inclusive.

Go to Top