L'aspirapolvere senza sacco  è uno degli elettrodomestici che in casa non possono proprio mancare. Mantenere l’ambiente di casa pulito è fondamentale e l’aspirapolvere senza sacco ci dà un grosso aiuto per velocizzare le nostre faccende. Attualmente sul mercato sono presenti molti modelli di aspirapolvere ognuno dei quali è accompagnato da diversi accessori con varie funzionalità.

Data la grande quantità di prodotti, la scelta del proprio aspirapolvere è una vera e propria impresa. Infatti, dobbiamo decidere se preferiamo il modello con o senza sacco. Ad esempio, se soffrite di allergie particolari alla polvere sicuramente dovrete optare per aspirapolvere senza sacco.

L’allergia non è l’unico motivo per cui vi consigliamo questa tipologia, ci sono varie ragioni per cui vi invitiamo ad acquistare un modello senza sacco.

I vantaggi dell’aspirapolvere senza sacco

Come già accennato, ci sono delle sostanziali differenze tra le due tipologie di aspiratore. Quello senza sacchetto in fatti vi consentirà una pulizia molto più approfondita e ridurrà la quantità di polvere che, in caso contrario, si accumulerebbe sul sacco. Quest’ultimo infatti è stato sostituito con un contenitore a cilindro in grado di imprigionare tutta la polvere aspirata. Finte le pulizie domestiche, vi basterà vuotare il contenitore nel cestino senza dover estrarre il sacco pieno di sporcizia.

Un altro vantaggio sta nel fatto che non dovrete più cambiare in continuazione i sacchetti. Questa operazione, infatti, non è solo una vera seccatura ma anche un inutile dispendio di soldi.

aspirapolvere senza sacco

Ovviamente, anche l’aspirapolvere senza sacco richiede una regolare manutenzione che prevede la pulizia del filtro, ma questo tipo di assistenza è molto più veloce e semplice. Mantenendo il filtro pulito, le prestazioni della vostra aspirapolvere saranno sempre al top, se dimenticaste di pulire il filtro potreste notare un calo della potenza di aspirazione.

Di seguito ti riportiamo alcune ottime offerte di Amazon

aspiratore con filtro
Compra su Amazon

Hoover BR71-BR20 Aspirapolvere a Traino senza Sacco Breeze, 700 Watt, 2 litri, Blu/Grigio Fumo

Prezzo su Amazon.it: € 59,4
aspirapolvere senza sacco
Compra su Amazon

Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic Aspirapolvere a Traino senza Sacco, Tecnologia Ciclonica, Capacità 1.5 l, Arancione/Nero, 79 dB

Prezzo su Amazon.it: € 89,99
aspiratore con filtro
Compra su Amazon

Ariete 2761 Handy Force Scopa Elettrica con filo 2 in 1 Aspirapolvere e Aspira Briciole

Prezzo su Amazon.it: € 52,24

Le varie tipologie

Esistono diversi tipi di aspirapolvere senza sacco, di seguito ve ne illustriamo alcuni con l’obiettivo di guidarvi nella scelta:

  • Filtro non ciclonico: i modelli che appartengono a questa categoria hanno i filtri in vista e facilmente removibili, proprio perché vanno ripuliti dopo ogni utilizzo. È molto importante effettuare una regolare manutenzione per un corretto funzionamento dell’elettrodomestico.
  • Filtro Ciclonico: in questo caso il filtro non sarà direttamente visibile dal cilindro perché agisce più internamente effettuando un movimento in grado di raccogliere più aria dall’esterno portando con sé anche la polvere. Questo filtro non si rimuove facilmente ma, allo stesso tempo, si sporca difficilmente e richiede una manutenzione meno attenta e costante.
  • Filtro multi-ciclonico: la tecnologia che caratterizza questo filtro consente dissolvere e separare le più piccole particelle di polvere, grazie al sistema Airyvolution System. La manutenzione sarà molto rara, sarà necessario pulirlo ogni nove mesi circa.

Alcuni consigli

aspirapolvere senza sacco

Prima di valutare le caratteristiche fondamentali che dovrà avere la vostra aspirapolvere senza sacco vi consigliamo di considerare l’ambiente che caratterizza casa vostra. Ad esempio, se avete una moquette oppure molti tappeti che tendono a trattenere molta sporcizia vi consigliamo un modello con il multi-ciclonico, in modo da poter contare su un filtro in grado di reggere un gran quantitativo di polvere.

Al contrario se avere un semplice pavimento con piastrelle lisce potete optare per un modello più leggero e pratico con filtro ciclonico. Vi basterà pulire il filtro dopo l’utilizzo per avere un’aspirapolvere senza sacco sempre prestante e adatto alle vostre esigenze.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Le agenzie immobiliari di Padova: trova le più affidabili!

Le agenzie immobiliari si rivelano fondamentali quando si cerca casa in una città come Padova, dove gli annunci di vendita e affitto sembrano moltiplicarsi a vista d’occhio; vedremo, nell’articolo che segue, quale sia il ruolo degli operatori in questo campo e dove contattare le agenzie più rinomate per la loro affidabilità.

Scadenza locazione: cosa fare alla fine di un contratto

Nel momento in cui si arriva alla scadenza della locazione, o – meglio – del suo contratto, possono verificarsi varie possibilità per l’inquilino affittuario. Molto spesso accade che il contratto venga rinnovato da entrambe le parti alle condizioni iniziali, a meno che non intervengano eventuali ritocchi volti a modificare il canone d’affitto.

Il modulo del contratto di locazione: ecco tutte le novità!

Il modulo del contratto di locazione

Dal 1° luglio 2010 è stato realizzato il nuovo Modello 69, per la registrazione dei contratti di locazione e affitto e per i contratti di comodato.

I più condivisi

Rogito notarile per la compravendita immobili: come effettuarlo?

rogito notarile

Comprare un immobile non è come acquistare qualsiasi altra cosa. Si tratta di una scelta che può cambiare la vita (la nostra e quella della nostra famiglia). Logico dunque che si tratti di un qualcosa di davvero importante; un qualcosa a cui prestare molta attenzione. Di seguito riportiamo alcuni consigli per affrontare nel modo giusta una compravendita di immobili.

Plusvalenza terreni agricoli, come effettuare il calcolo?

terreni agricoli sono considerati beni immobili, così come i terreni edificabili e gli appartamenti. Per plusvalenza si intende l’aumento di valore realizzato entro un determinato periodo di tempo.

Contratti di locazione commerciale

bioedilizia

Di seguito un approfondimento su un tema di uso comune: il contratto di locazione ad uso commerciale. Durata, comunicazioni e documenti vari. Spiegheremo tutto nell'articolo di oggi. Voi non dimenticate di farci sapere che ne pensate commentando il nostro scritto tramite l'apposito spazio alla fine del testo.

Leggi anche...

Modulistica DIA: dati, tempi e casi in cui presentare la dichiarazione di inzio attività

La modulistica della DIA, scaricabile praticamente dai siti di tutti i comuni d’Italia, include tutti i dati necessari a poter avviare i lavori di ristrutturazione, restauro e demolizione di un immobile, purché siano previsti da un piano regolatore.

Leggi anche...

ScelgoZero: come risolvere il problema del caro bollette

Io scelgo zero

La voce “bollette” ha sempre un peso importante sul budget mensile degli italiani. Ogni anno i rincari tornano a farsi sentire, cosa che non si può arginare semplicemente cercando di contenere i consumi. Del resto non è sempre possibile tagliare la spesa di gas e luce rinunciando a sfruttare al meglio questi servizi, che per molti versi risultano essenziali.

Go to Top