| Acquisto casa | Locazione | Mutui | Agenzie immobiliari | Condominio
  Home | Chi siamo | Imposte casa | Consigli trasloco Archivio | Email | Padronidicasa






Cerca nel sito





Lavori in Condominio: quali i metodi e gli orari giusti

I lavori in condominio appaiono più come una tortura (per i vicini di casa) che una gioia da accogliere a braccia aperte. Spesso sono organizzati in malo modo, sfruttando in maniera disordinata i ritagli di tempo che ognuno di noi ha a disposizione.

È bene sottolineare tuttavia che esistono delle modalità e degli orari specifici per quel che riguarda questi lavori. Per i lavori condominiali la Legge per il diritto alla detrazione del 36% sull'IRPEF pone in essere diverse occasioni. Tuttavia per alcuni lavori la Legge non riconosce per l'agevolazione di cui sopra.

Quale sono le tipologie di lavori in condominio ammesse?

Per gli impianti vengono ammessi tutti i lavori per l'adeguamento alle norme di sicurezza della Legge 46/90, per il risparmio energetico e per la sostituzione di una caldaia con una ad alto rendimento.

Per quel che concerne il rispetto per l'abbattimento delle barriere architettoniche il condominio ha la possibilità di installare ascensori nuovi ed avere diritto alla detrazione del 36%. Escluse le nuove piscine, i campi da tennis e gli impianti di irrigazione.

Risarcimento danni al condominio

Ciascun condomino può attivarsi per chiedere il risarcimento dei danni subiti in seguito a difetti del suolo o della costruzione. Il diritto a proporre l'azione di risarcimento si estingue dopo un anno dalla denuncia mentre dopo 10 anni dal compimento dell'opera il costruttore non è più responsabile dei gravi difetti riscontrati.

Orari in cui i lavori in condominio sono ammessi

In caso di lavori condominiali, si possono utilizzare strumentazioni rumorose negli orari giusti, avendo cura di non faretroppa confusione (non si devono mai causare danni ad altri condomini). Non esiste una legge che fissi dei criteri di ripartizione del rumore. Tuttavia occorre fare attenzione a non infrangere il regolamento condominiale. Questo varia a seconda del caso.

Esistono solo delle tabelle di decibel massimi fissati dalla legge oltre i quali non è possibile emettere altra rumorosità. Da sottolineare comunque che esiste la possibilità di denuncia all'Autorità Pubblica in caso di schiamazzi o altre immissioni.

Pagine correlate Lavori in Condominio: quali i metodi e gli orari giusti

Lavori in Condominio: quali i metodi e gli orari giusti



Contatti

Per contattare la redazione del sito Padronidicasa scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 

Iscrizione newsletter

Abbonati ai FEED

Lavori condominio




padronidicasa

Bollette e volture

Arredamento


  portale di Laura Perconti (CASATARGET) pagina pubblicata in 0 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Laura Perconti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email lavacanzafaidate@gmail.com - - Roma
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.