Home Page | Network Nigiara
Email

Come leggere il contatore Enel?

Saper leggere il contatore Enel è una di quelle conoscenze che possono rivelarsi estremamente utili per i padroni di casa.
L'Enel, infatti, consente di comunicare la lettura del contatore elettronico direttamente da casa: è disponibile per tutti i clienti di Enel Energia titolari di un contratto per la fornitura di energia elettrica, per i quali è stata già emessa almeno una bolletta, un servizio di auto-lettura volto a mantenere sempre aggiornato lo stato dei consumi effettivi dell'utente.

Basta leggere il contatore Enel e, dopo aver preso nota della singola lettura o delle 3 letture (evidenziate con A3, A2, A1), è possibile comunicare comodamente da casa il consumo di elettricità secondo le seguenti modalità:

• direttamente nell'Area Riservata del sito www.enel.it;
• al numero verde numero verde 800.900.860, attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno;
• inviando un sms (il costo di ogni sms è quello previsto dal proprio operatore) telefonico al numero 320.2043860, digitando: LETTURA, il Numero Cliente e la lettura del contatore.

Quali dati sono necessari alla comunicazione della lettura del contatore Enel

Per comunicare la lettura del proprio contatore elettrico, è indispensabile avere a portata di mano il numero cliente, composto da 9 cifre, presente in alto a destra sulla bolletta di Enel Energia.

Le bollette dell’elettricità vengono emesse ogni tre mesi ed è possibile comunicare la lettura del contatore 10 giorni prima della fine di ogni trimestre.

Se si possiede un contatore di tipo tradizionale, bisogna leggere tutte le cifre visualizzate sulla finestra trasparente e relative ai consumi.

Come leggere il contatore elettronico dell'Enel

Se si dispone invece di un contatore di tipo elettronico, è necessario premere il pulsante fino a quando sul display non apparirà l’informazione relativa alla lettura attuale, visualizzata in questo modo: A3 LETTURA = 000000.

Se, premendo ancora il pulsante, si evidenziano anche altre 2 letture (A2 LETTURA = 000000; A1 LETTURA = 000000), sta a significare che il proprio contatore elettronico registra i consumi ripartiti su 3 fasce orarie. Per completare l'operazione di auto-lettura, sarà dunque necessario rilevare tutte e tre le letture.

La fasce energetiche

Le diverse sigle che fornisce la lettura del contatore elettronico dell'Enel indicano, com'è stato chiaro, le diverse fasce orarie di appartenenza.
Il sistema delle fasce è stato pensato per dividere i consumi – e il relativo costo – a seconda del periodo di maggiore o minore utilizzo della rete elettrica.

Per quello che riguarda l'Enel, le fasce sono:

Fascia Rossa. Ovvero 8:00 – 19:00. È la fascia col prezzo di più alto. Coprendo l'intera giornata, è impossibile tuttavia non utilizzare nessun apparecchio durante questa fascia, per cui il consiglio è quello di razionalizzarne l'uso.

Fascia Gialla. Corrisponde all'intervallo 7:00 – 8:00 e a quello 19:30 – 23:00. A differenza di quello che si pensi, quindi, avviare la lavatrice la sera non comporta tutto questo guadagno: si tratta della fascia mediamente costosa, poco al di sotto di quella al massimo prezzo. Solitamente, il costo per KW è inferiore la domenica.

Fascia Verde. Vale dalle 23:00 alle 7:00. Una fascia economica ma, certamente, difficile da sfruttare per tutti. Alcuni elettrodomestici permettono di programmare alcune funzioni, ma l'intervento del padrone di casa – anche solo per ritirare i panni dalla lavatrice – è necessario.

Elettrodomestici di Classe A

Un'altra possibilità per diminuire la bolletta è l'acquisto di elettrodomestici di classe A o superiore.
La classe individua il regime di efficienza e funzionamento dell'apparecchio: più alto è, maggiori saranno le prestazioni e minori i consumi.

Soprattutto occorre fare attenzione all'acquisto di frigorifero e lavatrice, che sono gli elettrodomestici che consumano di più. Anche perché il frigo sta acceso 24 ore su 24.

Il vantaggio in bolletta può anche sfiorare i 100€, visto che un frigorifero di nuova generazione può incidere solo per 30-40€ a bolletta.

Pietro Calafiore



Ultimi aggiornamenti


Contatti

Per contattare la redazione del sito Padronidicasa scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 

Iscrizione newsletter

Abbonati ai FEED

Bollette

Morosità bollette





 
www.padronidicasa.it di Laura Perconti - email lavacanzafaidate@gmail.com - - Roma